Mai più di venti in classe, se ci sono alunni con disabilità!

«Nei giorni scorsi – scrive Gianluca Rapisarda – è iniziata in Commissione Cultura alla Camera la discussione su una Proposta di Legge che punta a fissare un tetto massimo di 22 studenti per ogni classe delle scuole primarie e secondarie del nostro Paese, allo scopo di combattere il fenomeno delle cosiddette “classi pollaio”. A tal proposito si può guardare con soddisfazione alle parole della Deputata che l’ha presentata e che sembrano portare alla conferma dell’inderogabilità di un massimo di 20 alunni per classe, in presenza di ragazzi o ragazze con disabilità»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Per un mondo dove non esistano l’indifferenza e le differenze

Commenti disabilitati su Per un mondo dove non esistano l’indifferenza e le differenze

Imparare a leggere libri digitali

Commenti disabilitati su Imparare a leggere libri digitali

Un approccio multidisciplinare alle “crisi comportamentali” nell’autismo

Commenti disabilitati su Un approccio multidisciplinare alle “crisi comportamentali” nell’autismo

Evidenze scientifiche nelle comorbidità dell’ADHD

Commenti disabilitati su Evidenze scientifiche nelle comorbidità dell’ADHD

L’AISM incontra il territorio dei Castelli Romani

Commenti disabilitati su L’AISM incontra il territorio dei Castelli Romani

Le condizioni di vita dei minori con disabilità

Commenti disabilitati su Le condizioni di vita dei minori con disabilità

Tra sport e teatro continua a Bologna il viaggio di “Happy Hand in Tour”

Commenti disabilitati su Tra sport e teatro continua a Bologna il viaggio di “Happy Hand in Tour”

Il caffè della UILDM insieme al Trio Medusa e a Paolo Belli

Commenti disabilitati su Il caffè della UILDM insieme al Trio Medusa e a Paolo Belli

Il Premio Alessandra Bisceglia e le parole giuste per le malattie

Commenti disabilitati su Il Premio Alessandra Bisceglia e le parole giuste per le malattie

Le necessità urgenti delle persone incontinenti, stomizzate e laringectomizzate

Commenti disabilitati su Le necessità urgenti delle persone incontinenti, stomizzate e laringectomizzate

L’emergenza coronavirus, la comunicazione e le “mascherine per i sordi”

Commenti disabilitati su L’emergenza coronavirus, la comunicazione e le “mascherine per i sordi”

Special Olympics a Chicago, cinquant’anni dopo

Commenti disabilitati su Special Olympics a Chicago, cinquant’anni dopo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti