Mai è legittimo comprimere i processi decisionali di una persona con disabilità

«Nessuna compressione dei processi decisionali è legittima. E tuttavia, condizionamenti esterni ostacolano a volte l’espressione delle potenzialità della persona con disabilità, in termini di personale contributo allo sviluppo della società civile e in termini di autonomia: interessi, gusti, aspirazioni, inclinazioni e affetti profondi vengono appiattiti su un’unica linea retta tracciata dal mancato riconoscimento della sua capacità di scelta»: è scritto nella “Relazione al Parlamento 2020”, presentata dal Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Assistenti all’autonomia e alla comunicazione: protagonisti, ma anche “vittime”

Commenti disabilitati su Assistenti all’autonomia e alla comunicazione: protagonisti, ma anche “vittime”

Agire assieme senza rinunciare alla propria identità

Commenti disabilitati su Agire assieme senza rinunciare alla propria identità

La disabilità e il consenso libero e informato ai trattamenti sanitari

Commenti disabilitati su La disabilità e il consenso libero e informato ai trattamenti sanitari

Cristina Magrini ci indica la strada del diritto all’assistenza

Commenti disabilitati su Cristina Magrini ci indica la strada del diritto all’assistenza

Percorsi di inclusione lavorativa per assistenti giardinieri

Commenti disabilitati su Percorsi di inclusione lavorativa per assistenti giardinieri

Altalene non inclusive

Commenti disabilitati su Altalene non inclusive

La Buona Scuola?

Commenti disabilitati su La Buona Scuola?

La società è plurale: in questo sta la sua ricchezza

Commenti disabilitati su La società è plurale: in questo sta la sua ricchezza

“Tommy e gli altri” a Modena

Commenti disabilitati su “Tommy e gli altri” a Modena

Cresce l’interesse delle Università per i disability manager

Commenti disabilitati su Cresce l’interesse delle Università per i disability manager

Didattica digitale integrata: e quando ad essere “fragili” sono i genitori?

Commenti disabilitati su Didattica digitale integrata: e quando ad essere “fragili” sono i genitori?

Sterilizzazione forzata e disabilità: una questione sempre aperta

Commenti disabilitati su Sterilizzazione forzata e disabilità: una questione sempre aperta

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti