Ma il “tutto e subito” è funzionale all’inclusione?

«Viviamo nell’era dell’accelerazione del tempo, del “tutto e subito”. Ma solo se riconosco all’alunno con Bisogni Educativi Speciali il tempo necessario, gli posso permettere di fare le varie sequenze operative, cioè un’azione alla volta, per raggiungere il suo personale obiettivo. Tutti amano apprendere e imparare, ma necessita fornire innanzitutto tempo, ascoltando e ascoltandosi»: lo scrive l’insegnante Giovanni Maffullo, in questa sua lunga riflessione sui tempi e i modi attuali della scuola, con un occhio particolarmente attento alle esigenze degli alunni e delle alunne con disabilità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Séraphine de Senlis, tra buio e colore

Commenti disabilitati su Séraphine de Senlis, tra buio e colore

Far vivere anche le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Far vivere anche le persone con disabilità

La “vetta dell’Everest” della resilienza

Commenti disabilitati su La “vetta dell’Everest” della resilienza

[email protected]: una risposta a esigenze speciali che non trovano voce

Commenti disabilitati su [email protected]: una risposta a esigenze speciali che non trovano voce

Torna nelle scuole “Dislessia Amica”, dopo il grande successo dello scorso anno

Commenti disabilitati su Torna nelle scuole “Dislessia Amica”, dopo il grande successo dello scorso anno

Il mondo ha bisogno di tutti i tipi di intelligenza

Commenti disabilitati su Il mondo ha bisogno di tutti i tipi di intelligenza

Formazione su autismo e disturbi dello sviluppo: riaperte le iscrizioni

Commenti disabilitati su Formazione su autismo e disturbi dello sviluppo: riaperte le iscrizioni

Importante passo avanti per comprendere la genetica della sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Importante passo avanti per comprendere la genetica della sclerosi multipla

È urgente un Piano strategico nazionale sull’autismo

Commenti disabilitati su È urgente un Piano strategico nazionale sull’autismo

Nel Lazio sostegno allo sport praticato da persone con disabilità

Commenti disabilitati su Nel Lazio sostegno allo sport praticato da persone con disabilità

Quando i diritti e il rispetto sembrano diventare valori trascurabili

Commenti disabilitati su Quando i diritti e il rispetto sembrano diventare valori trascurabili

Come discriminare le persone con disabilità ultrasessantacinquenni

Commenti disabilitati su Come discriminare le persone con disabilità ultrasessantacinquenni

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti