Ma i caregiver sono un ammortizzatore sociale o semplici “autisti”?

Come riportato da vari organi d’informazione, «inciampando sull’inglese e parlando di “car-giver”, il presidente della Regione Veneto Zaia ha definito i caregiver come “coloro che fanno da autisti, che portano in giro dal medico il cardiopatico, l’obeso…”». «Essere qualificati da un Presidente di Regione come “autisti” o “accompagnatori occasionali” – scrive Irene Gironi Carnevale – forse spiega il totale disinteresse per una categoria senza tutele, che da anni è l’unico ammortizzatore sociale del proprio congiunto con disabilità, quasi sempre donne che hanno dovuto rinunciare al lavoro»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La rivincita dell’autonomia e dell’indipendenza

Commenti disabilitati su La rivincita dell’autonomia e dell’indipendenza

I Giochi Invernali Trapiantati e Dializzati

Commenti disabilitati su I Giochi Invernali Trapiantati e Dializzati

“Accordatrice di orecchie”: un neologismo non effimero

Commenti disabilitati su “Accordatrice di orecchie”: un neologismo non effimero

Bologna oltre le barriere

Commenti disabilitati su Bologna oltre le barriere

I Caregiver Familiari Comma 255 sul nuovo Piano Educativo Individualizzato

Commenti disabilitati su I Caregiver Familiari Comma 255 sul nuovo Piano Educativo Individualizzato

Tempo di modellini, ma che modellini!

Commenti disabilitati su Tempo di modellini, ma che modellini!

Le feste sono finite

Commenti disabilitati su Le feste sono finite

Le fantomatiche Linee Guida sul collocamento mirato delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Le fantomatiche Linee Guida sul collocamento mirato delle persone con disabilità

Quel camper è un “bene da ricchi”? Non scherziamo!

Commenti disabilitati su Quel camper è un “bene da ricchi”? Non scherziamo!

È necessaria un’alleanza tra donne (e tra Comitati ONU)

Commenti disabilitati su È necessaria un’alleanza tra donne (e tra Comitati ONU)

Un ausilio al tempo del coronavirus: l’”hula hoop con bretelle”

Commenti disabilitati su Un ausilio al tempo del coronavirus: l’”hula hoop con bretelle”

Un Centro che accoglierà le famiglie di bambini con disabilità neuromotorie

Commenti disabilitati su Un Centro che accoglierà le famiglie di bambini con disabilità neuromotorie

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti