Ma chi ascolta le persone sorde?

«Ho sempre pensato – scrive Marino Bottà – che i problemi nell’inserire le persone sorde nel lavoro non fossero riconducibili alle loro difficoltà, bensì all’inadeguatezza professionale di chi aveva il compito di presentarli alle aziende. Sarebbe dunque utile formare gli operatori dei servizi pubblici e privati, che si occupano di inserimento lavorativo, e nel contempo invitare le Associazioni ad attrezzarsi, al fine di supplire alle carenze del sistema di collocamento delle persone sorde, e in generale delle persone con disabilità»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un film sull’autismo, per sensibilizzare le Istituzioni e l’opinione pubblica

Commenti disabilitati su Un film sull’autismo, per sensibilizzare le Istituzioni e l’opinione pubblica

Un servizio in più per chi visita Firenze in carrozzina

Commenti disabilitati su Un servizio in più per chi visita Firenze in carrozzina

Disabilità e genere. Diritto e diritti

Commenti disabilitati su Disabilità e genere. Diritto e diritti

Paestum, “amico dell’autismo”

Commenti disabilitati su Paestum, “amico dell’autismo”

Grandi masse di dati possono suggerire nuove strade sulla sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Grandi masse di dati possono suggerire nuove strade sulla sclerosi multipla

La sfida al retinoblastoma nei Paesi del Sud del mondo

Commenti disabilitati su La sfida al retinoblastoma nei Paesi del Sud del mondo

Nuove Linee Guida dell’INPS per le distrofie muscolari

Commenti disabilitati su Nuove Linee Guida dell’INPS per le distrofie muscolari

I giovani e la Strategia Europea sulla Disabilità 2020-2030

Commenti disabilitati su I giovani e la Strategia Europea sulla Disabilità 2020-2030

Capaci di vivere e di volare

Commenti disabilitati su Capaci di vivere e di volare

Special Olympics mi ha fatto sentire importante per gli altri!

Commenti disabilitati su Special Olympics mi ha fatto sentire importante per gli altri!

Un’aiuola dell’AISM ad Euroflora, per festeggiare 50 anni di impegno

Commenti disabilitati su Un’aiuola dell’AISM ad Euroflora, per festeggiare 50 anni di impegno

Non autosufficienze: perché il percorso è solo all’inizio

Commenti disabilitati su Non autosufficienze: perché il percorso è solo all’inizio

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti