“Ma che ne sanno i bipedi”: perché l’ironia è una cosa seria!

«Dopotutto – scrive Stefania Delendati – l’ironia è una cosa seria, forse una delle più serie che esistono. E quella di “Ma che ne sanno i bipedi”, la pagina Facebook di cui Valentina Boscolo “Cegion” è l’anima irriverente, è un’ironia di quelle davvero intelligenti, che strappa una risata e restituisce uno spunto per riflettere, e tra una freddura e l’altra, magari riesce ad abbattere qualche pregiudizio»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

I diritti degli studenti caregiver familiari (e quelli di tutti i caregiver)

Commenti disabilitati su I diritti degli studenti caregiver familiari (e quelli di tutti i caregiver)

Non lasciare inascoltati i bisogni delle persone con Malattia Rara della Puglia

Commenti disabilitati su Non lasciare inascoltati i bisogni delle persone con Malattia Rara della Puglia

Il primo coltivatore di chiocciole tetraplegico al mondo

Commenti disabilitati su Il primo coltivatore di chiocciole tetraplegico al mondo

Unione di forze, per favorire l’inserimento dei lavoratori con disabilità

Commenti disabilitati su Unione di forze, per favorire l’inserimento dei lavoratori con disabilità

L’accessibilità degli autobus

Commenti disabilitati su L’accessibilità degli autobus

Le persone con disabilità e i loro familiari: i primi esperti dei loro bisogni

Commenti disabilitati su Le persone con disabilità e i loro familiari: i primi esperti dei loro bisogni

Non smetteremo mai di denunciare il linguaggio violento e l’ignoranza in TV

Commenti disabilitati su Non smetteremo mai di denunciare il linguaggio violento e l’ignoranza in TV

Le persone con disabilità non possono essere dimenticate dalle Istituzioni

Commenti disabilitati su Le persone con disabilità non possono essere dimenticate dalle Istituzioni

Otto persone con disabilità visiva alle prese con le nuove tecnologie

Commenti disabilitati su Otto persone con disabilità visiva alle prese con le nuove tecnologie

La protezione giuridica delle persone fragili non in grado di autodeterminarsi

Commenti disabilitati su La protezione giuridica delle persone fragili non in grado di autodeterminarsi

La necessità di mantenere alta l’attenzione sulle Malattie Rare

Commenti disabilitati su La necessità di mantenere alta l’attenzione sulle Malattie Rare

Convenzione ONU e scuola: una riflessione sulle riserve della Gran Bretagna

Commenti disabilitati su Convenzione ONU e scuola: una riflessione sulle riserve della Gran Bretagna

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti