M5S: scuole protagoniste del Dantedì, si celebrerà ogni 25 marzo

“Con il via libera del Consiglio dei ministri alla direttiva per istituire il Dantedì, si conclude positivamente il percorso legislativo iniziato mesi fa alla Camera con la mozione di cui sono stato primo firmatario, sostenuta da tutta la maggioranza e votata all’unanimità, e si apre la fase più bella: quella che vedrà attivi e protagonisti principalmente le scuole, gli studenti e gli istituti culturali nel mettere in campo le iniziative per questa giornata di celebrazione”. Così Michele Nitti, deputato del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.

“Il Dantedì non sarà una monumentalizzazione di Dante, non una commemorazione retorica dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta: al contrario, uno degli obiettivi per cui è nato e per cui ne sono particolarmente soddisfatto, è quello di rappresentare uno stimolo in più per portare al centro dei dibattiti, anche politici, il ruolo della cultura e della conoscenza per il presente e soprattutto per il futuro di questo Paese”, conclude Nitti.

“Ricordate la mozione con cui avevamo chiesto di istituire una giornata dedicata a Dante? Ebbene, il 25 Marzo di ogni anno si celebrerà il Dantedí
Il sommo poeta è il simbolo per eccellenza della cultura italiana, con la sua Divina Commedia opera unica nel suo genere e inimitabile. Durante il Dantedí si terranno numerose iniziative culturali, che coinvolgeranno le scuole e tutte le istituzioni che si occupano della salvaguardia del patrimonio letterario e artistico. Chi conserva il passato, costruisce il futuro” ha scritto su Facebook l’onorevole Vittoria Casa.

L’articolo M5S: scuole protagoniste del Dantedì, si celebrerà ogni 25 marzo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti