M5S: nuova definizione livelli servizio per maggiore diffusione asili nido

Per questo, la nuova definizione dei livelli di servizio da considerare nel calcolo del fabbisogno standard degli asili nido rappresenta un primo importante passo in avanti. Se recepita a dovere dalle amministrazioni locali, può finalmente condurre a una capillare distribuzione degli asili nido anche in quei Comuni che fino a oggi non hanno potuto accedere ai fondi per la mancata attivazione del servizio negli anni precedenti”. Lo dichiara Vittoria Casa, deputata del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura, intervenendo alla conferenza stampa “Asili nido, un diritto in tutti i Comuni d’Italia”.

“Il nuovo criterio permette di basarsi sulla reale presenza di bambini nella fascia 0-2 anni, offrendo un vantaggio sia per le famiglie, spesso costrette a ricorrere a strutture private con costi superiori a quelli delle strutture pubbliche, sia per le amministrazioni che possono così ampliare la gamma di servizi offerti alla cittadinanza”, prosegue Casa.

“Sebbene l’obiettivo resta il raggiungimento del livello essenziale di prestazione, il nuovo coefficiente rappresenta una buona correzione tecnica per una più equa distribuzione delle risorse, seguendo i principi della nostra Costituzione. Inoltre, la possibilità per i genitori di affidare i propri figli a strutture pubbliche, facilmente raggiungibili e con rette sostenibili, può senza alcun dubbio essere un incentivo affinché i bambini comincino fin da subito il loro percorso di sviluppo umano, beneficiando dei vantaggi dell’apprendimento permanente”, conclude la deputata del MoVimento 5 Stelle.

L’articolo M5S: nuova definizione livelli servizio per maggiore diffusione asili nido sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Scuola Viva IV annualità: la regione Campania proroga i termini al 4 ottobre

Commenti disabilitati su Scuola Viva IV annualità: la regione Campania proroga i termini al 4 ottobre

Elezioni in Sicilia. Riposo compensativo per personale impegnato nei seggi elettorali

Commenti disabilitati su Elezioni in Sicilia. Riposo compensativo per personale impegnato nei seggi elettorali

Difficoltà relazionali tra docenti e con genitori, quale ruolo del Dirigente Scolastico

Commenti disabilitati su Difficoltà relazionali tra docenti e con genitori, quale ruolo del Dirigente Scolastico

Pubblicati i dati sugli esiti degli scrutini del Secondo ciclo d’istruzione per l’anno scolastico 2018/2019

Commenti disabilitati su Pubblicati i dati sugli esiti degli scrutini del Secondo ciclo d’istruzione per l’anno scolastico 2018/2019

Cura Italia, Pittoni (Lega): interventi per servizi non erogati e implementazione digitale scuole paritarie

Commenti disabilitati su Cura Italia, Pittoni (Lega): interventi per servizi non erogati e implementazione digitale scuole paritarie

No sanatorie, sì concorso per 75mila docenti. Fusacchia (+Europa): Miur può farlo oggi stesso

Commenti disabilitati su No sanatorie, sì concorso per 75mila docenti. Fusacchia (+Europa): Miur può farlo oggi stesso

“Ambiente: la lezione più importante”, studenti in cattedra domani al MIUR

Commenti disabilitati su “Ambiente: la lezione più importante”, studenti in cattedra domani al MIUR

In Friuli corsi di difesa antibullismo per alunni e insegnanti

Commenti disabilitati su In Friuli corsi di difesa antibullismo per alunni e insegnanti

Immissioni in ruolo 2019/20: no posti Quota 100 ma soluzione diplomati magistrale

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2019/20: no posti Quota 100 ma soluzione diplomati magistrale

Menu vegano e i bambini non mangiano: mamme a scuola con panini

Commenti disabilitati su Menu vegano e i bambini non mangiano: mamme a scuola con panini

On. Villani (M5S) agli Enti locali: garantire sicurezza edifici con fondi stanziati dal Miur

Commenti disabilitati su On. Villani (M5S) agli Enti locali: garantire sicurezza edifici con fondi stanziati dal Miur

Didattica a distanza, Gilda: no ad abusi da parte dei dirigenti scolastici

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Gilda: no ad abusi da parte dei dirigenti scolastici

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti