L’unico criterio è quello clinico, ogni altro è eticamente inaccettabile

«Il criterio clinico è il più adeguato punto di riferimento e ogni altro criterio di selezione, quale ad esempio l’età, il sesso, la condizione e il ruolo sociale, l’appartenenza etnica, la disabilità, la responsabilità rispetto a comportamenti che hanno indotto la patologia, i costi, è eticamente inaccettabile»: lo si legge nel documento prodotto dal Comitato Nazionale per la Bioetica, riguardante il tema “Covid-19: la decisione clinica in condizioni di carenza di risorse e il criterio del ‘triage in emergenza pandemica’”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Libri e illustrazioni tattili? Creiamoli insieme

Commenti disabilitati su Libri e illustrazioni tattili? Creiamoli insieme

Quel che chiedono i caregiver familiari italiani

Commenti disabilitati su Quel che chiedono i caregiver familiari italiani

La Fondazione ARCA tra letture, giochi e sensibilizzazione sull’autismo

Commenti disabilitati su La Fondazione ARCA tra letture, giochi e sensibilizzazione sull’autismo

Uno spot a favore dell’assistenza autogestita

Commenti disabilitati su Uno spot a favore dell’assistenza autogestita

Incontro dei Caregiver Familiari Comma 255 con la Ministra delle Disabilità

Commenti disabilitati su Incontro dei Caregiver Familiari Comma 255 con la Ministra delle Disabilità

Difendere la Convenzione di Istanbul è difendere anche le donne con disabilità

Commenti disabilitati su Difendere la Convenzione di Istanbul è difendere anche le donne con disabilità

La difficile situazione italiana delle persone adulte con ADHD

Commenti disabilitati su La difficile situazione italiana delle persone adulte con ADHD

I Centri Clinici NEMO: un patrimonio da difendere

Commenti disabilitati su I Centri Clinici NEMO: un patrimonio da difendere

Dare tutto per scontato è alla base del pregiudizio

Commenti disabilitati su Dare tutto per scontato è alla base del pregiudizio

Sostenere quelli che lavorano “a meno di un metro” e le persone di cui si curano

Commenti disabilitati su Sostenere quelli che lavorano “a meno di un metro” e le persone di cui si curano

Neri Marcorè e Ron per sostenere la ricerca sulla SLA

Commenti disabilitati su Neri Marcorè e Ron per sostenere la ricerca sulla SLA

Non arrendersi mai

Commenti disabilitati su Non arrendersi mai

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti