Luisa, sulle ali del drone. Con la sedia a ruote motorizzata

Visore sugli occhi e radiocomando tra le mani, la 15enne salentina gareggia in giro per l’Italia nell’Fpv drone racing. Uno sport che richiede concentrazione e sangue freddo, ma regala emozioni adrenaliniche e permette di superare i limiti della disabilità

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti