Lorenzo Fioramonti, il Ministro che la Germania ci invidia

“Oggi il prestigioso settimanale tedesco Stern titola: “Perché un Ministro così servirebbe anche in Germania”  – scrive Fioramonti su Facebook . spiegando come le mie politiche siano un esempio di innovazione di cui tanti paesi europei avrebbero bisogno. E conclude: “Un Ministro come Fioramonti farebbe bene anche alla Germania. Uno che riconosce i segni del tempo e non li ignora, ma anzi reagisce ad essi”.

Concedetemi un po’ di orgoglio nazionale  – conclude Fioramonti –  da politico italiano, che finalmente porta il proprio paese a diventare un punto di riferimento per le altre economie avanzate. Dopo tutto il fango che ricevo giornalmente sui media e sui social italiani, queste valutazioni non possono che farmi piacere.”

L’esordio di Fioramonti alla guida del Ministero dell’istruzione è stato legato alla tassa sulle merendine e sui voli aerei.

La tassa sulle merendine è diventata sugar tax e probabilmente entrerà nella Legge di Bilancio 2020. Il ministro ne rivendica l’idea e chiede quindi che i proventi vadano al suo Ministero.

Come verrebbero utilizzati

  •  abbiamo un livello di analfabetismo funzionale e povertà educativa preoccupante,
  • abbiamo i docenti meno pagati d’Europa
  • molti meno laureati delle altre economie avanzate.

La scuola – chiude Fioramonti – è chiamata ad essere argine al degrado e strumento di emancipazione, ma senza quegli investimenti che, in altri paesi, permettono anche ai meno fortunati di costruirsi un futuro migliore.

L’articolo Lorenzo Fioramonti, il Ministro che la Germania ci invidia sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, dirigenti: valutare studenti anche per didattica a distanza, scarsa connettività nemico da battere. Sondaggio ANDIS

Commenti disabilitati su Coronavirus, dirigenti: valutare studenti anche per didattica a distanza, scarsa connettività nemico da battere. Sondaggio ANDIS

Graduatorie di istituto: si potranno scegliere tutte le scuole della provincia. Le conseguenze

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto: si potranno scegliere tutte le scuole della provincia. Le conseguenze

Pittoni (Lega): affossare le scuole paritarie avrebbe costi miliardari

Commenti disabilitati su Pittoni (Lega): affossare le scuole paritarie avrebbe costi miliardari

Pensione comparto scuola 1 settembre 2020: chi ne ha diritto. Precisazioni INPS

Commenti disabilitati su Pensione comparto scuola 1 settembre 2020: chi ne ha diritto. Precisazioni INPS

Ruolo e funzioni Responsabile Transizione digitale. Nota Miur

Commenti disabilitati su Ruolo e funzioni Responsabile Transizione digitale. Nota Miur

Concorso “Comunica l’Europa che vorresti”, invio video entro il 30 marzo

Commenti disabilitati su Concorso “Comunica l’Europa che vorresti”, invio video entro il 30 marzo

Maturità 2020, modelli sostituzione componenti commissione: circolare ufficio provinciale Milano

Commenti disabilitati su Maturità 2020, modelli sostituzione componenti commissione: circolare ufficio provinciale Milano

Germani (ANQUAP): scuola aperta tutta l’anno, un po’ più lavoro per i docenti ma stipendio più alto

Commenti disabilitati su Germani (ANQUAP): scuola aperta tutta l’anno, un po’ più lavoro per i docenti ma stipendio più alto

DAD e i disturbi della voce: quando si configura una malattia professionale?

Commenti disabilitati su DAD e i disturbi della voce: quando si configura una malattia professionale?

Concorso secondaria, laurea + 24 CFU requisito di accesso

Commenti disabilitati su Concorso secondaria, laurea + 24 CFU requisito di accesso

Concorso Ata lavoratori pulizie, più possibilità di supplenze da terza fascia

Commenti disabilitati su Concorso Ata lavoratori pulizie, più possibilità di supplenze da terza fascia

Insegnare capovolgendo la classe: Co-teaching e Flipped classroom

Commenti disabilitati su Insegnare capovolgendo la classe: Co-teaching e Flipped classroom

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti