Lo chef Antonio Ciotola: “La cecità non mi ha fermato, ma non sono un supereroe”

A Capodanno 2005 ha perso la vista per un incidente. Sei mesi dopo era di nuovo in cucina. A marzo ha affiancato Antonino Cannavacciuolo in una puntata di Cucine da incubo e a luglio è uscito “Il buio in padella”, il libro che racconta la sua storia. È ambasciatore del progetto NoLogo

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti