Livelli Essenziali di Assistenza: serve un controllo più puntuale

«La forbice che ancora c’è tra le Regioni è inaccettabile e conferma le profonde disuguaglianze presenti nel nostro Servizio Sanitario Pubblico. Per questo è indispensabile rafforzare il ruolo del Ministero della Salute nell’attività di coordinamento, verifica sostanziale e intervento nei confronti delle Regioni, quando i LEA non sono garantiti»: lo dichiara Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva, commentando i dati ancora provvisori del monitoraggio 2016 dei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), da parte del Ministero della Salute

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Trattamenti sanitari: l’ANFFAS Lazio chiede direttive chiare alla Regione

Commenti disabilitati su Trattamenti sanitari: l’ANFFAS Lazio chiede direttive chiare alla Regione

Forse “voleremo” sulle barriere, ma intanto bisogna continuare a rimuoverle

Commenti disabilitati su Forse “voleremo” sulle barriere, ma intanto bisogna continuare a rimuoverle

«Sei un handicappato e quindi ti porto via la figlia»: intollerabile!

Commenti disabilitati su «Sei un handicappato e quindi ti porto via la figlia»: intollerabile!

I giovani e la cultura dell’inclusione

Commenti disabilitati su I giovani e la cultura dell’inclusione

Alternanza scuola-lavoro e disabilità: proposte di percorsi efficaci

Commenti disabilitati su Alternanza scuola-lavoro e disabilità: proposte di percorsi efficaci

Le malattie neuromuscolari dalla diagnosi alla consapevolezza

Commenti disabilitati su Le malattie neuromuscolari dalla diagnosi alla consapevolezza

Quattro storie diverse, un unico obiettivo: la vita indipendente

Commenti disabilitati su Quattro storie diverse, un unico obiettivo: la vita indipendente

Trauma cranico e gravi cerebrolesioni acquisite: l’inadeguatezza e le disparità

Commenti disabilitati su Trauma cranico e gravi cerebrolesioni acquisite: l’inadeguatezza e le disparità

Lavoro e disabilità: è grave non disporre di dati aggiornati e attendibili

Commenti disabilitati su Lavoro e disabilità: è grave non disporre di dati aggiornati e attendibili

Un succo di mele che fa bene a chi lo beve, ma anche a chi lo produce

Commenti disabilitati su Un succo di mele che fa bene a chi lo beve, ma anche a chi lo produce

Spieghiamo la disabilità visiva ai ragazzi delle scuole

Commenti disabilitati su Spieghiamo la disabilità visiva ai ragazzi delle scuole

Alleanza terapeutica tra “chi sa di coma” e “chi vive il coma”

Commenti disabilitati su Alleanza terapeutica tra “chi sa di coma” e “chi vive il coma”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti