L’interazione guidata, che mi ha fatto imparare a spremere un’arancia

«Partecipare a un seminario in rete sul “Brain Restart” – scrive Anna Maria Gioria – ovvero sulla metodica riabilitativa dell’interazione guidata, è stato per me un vero e proprio tuffo nel passato, che mi ha fatto tornare a tanti anni fa e ai disastrosi tentativi di farmi una spremuta d’arancia con i miei movimenti distonici, provocati da un trauma cerebrale subìto al momento della nascita in seguito alla mancanza d’ossigeno. Imparai a farmela proprio grazie a quella metodica, che in àmbito di coordinazione delle attività quotidiane, mi diede molti altri benefìci»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Pierluigi Lenzi: una voce oltre tutte le barriere

Commenti disabilitati su Pierluigi Lenzi: una voce oltre tutte le barriere

Trenta ragazzi con disabilità che giocheranno a calcio e a basket

Commenti disabilitati su Trenta ragazzi con disabilità che giocheranno a calcio e a basket

Le storie di vita che insegnano

Commenti disabilitati su Le storie di vita che insegnano

Se il mio film avesse le ruote…

Commenti disabilitati su Se il mio film avesse le ruote…

La situazione precaria degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

Commenti disabilitati su La situazione precaria degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

10.000 giorni di Comunicazione Aumentativa Alternativa

Commenti disabilitati su 10.000 giorni di Comunicazione Aumentativa Alternativa

Quando scompare completamente la figura del figlio o della figlia con disabilità

Commenti disabilitati su Quando scompare completamente la figura del figlio o della figlia con disabilità

La rete toscana per la continuità di cura dell’autismo nell’arco della vita

Commenti disabilitati su La rete toscana per la continuità di cura dell’autismo nell’arco della vita

Quell’Ulisse che è dentro di te non te lo potrà mai togliere nessuno!

Commenti disabilitati su Quell’Ulisse che è dentro di te non te lo potrà mai togliere nessuno!

I contributi della Toscana per la mobilità delle persone con disabilità motoria

Commenti disabilitati su I contributi della Toscana per la mobilità delle persone con disabilità motoria

L’autismo è complesso, ma non voglio più leggere di genitori a scuola col figlio

Commenti disabilitati su L’autismo è complesso, ma non voglio più leggere di genitori a scuola col figlio

Diritto di ascolto e di rappresentatività per gli studenti con disabilità

Commenti disabilitati su Diritto di ascolto e di rappresentatività per gli studenti con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti