L’insegnante entra in classe: lo studente deve alzarsi in piedi. Sei d’accordo?

Per lo scrittore è strano è che qualcuno possa porre la questione, anche se poi potrebbe diventare più sottile, ossia: tutti gli insegnanti meritano rispetto?

La risposta di Camon é: “Tu non rispetti il capo come individuo, ma come capo. Non rispetti un nome e cognome, ma un ruolo. Nel caso della scuola, rispetti il ruolo dell’insegnante, perché è lui che, insegnandoti la sua materia, ti insegna a vivere.”

E si addentra in una distinzione tra ciò che avviene a scuola, in cui di solito gli alunni si alzano all’ingresso dell’insegnante, rispetto all’Università in cui invece gli studenti sono autorizzati a rimanere seduti all’ingresso del Professore. E racconta un aneddoto “Nella mia università (Padova) successe che uno studente del primo anno, una matricola, per rivolgere una domanda al professore, si alzò in piedi. Il professore sorrise: «Si sieda. Il ricordo del liceo l’ha fatta alzare. Ma al liceo eravate studenti, all’università siete studiosi”.

Una distinzione che allo scrittore non piace “Tra studente e professore esiste sempre una differenza di “sapere” e di ruolo, uno sa e dona il suo sapere, l’altro lo riceve e ringrazia per quel dono. Il ringraziamento si esprime con l’alzata in piedi. Nella professione d’insegnante non esiste maggiore soddisfazione che quella d’insegnare quel che ti piace, il che vuol dire studiare quel che ti piace”

“Tu entri in classe e vai alla tua cattedra, i ragazzi si alzano in piedi. Per te? No, per quel che tu gli porti quel giorno.”

L’intervento integrale di Ferdinando Camon

Tu cosa ne pensi?

L’articolo L’insegnante entra in classe: lo studente deve alzarsi in piedi. Sei d’accordo? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/linsegnante-entra-classe-lo-studente-deve-alzarsi-piedi-daccordo/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Esame di maturità, mascherine obbligatorie per tutti: il contenuto del protocollo di sicurezza:

Commenti disabilitati su Esame di maturità, mascherine obbligatorie per tutti: il contenuto del protocollo di sicurezza:

Docenti di sostegno, avvio formazione in Sicilia. Nota USR

Commenti disabilitati su Docenti di sostegno, avvio formazione in Sicilia. Nota USR

Post contro carabiniere, l’insegnante “non l’ho scritto io”. Il 2 settembre sarà ascoltata

Commenti disabilitati su Post contro carabiniere, l’insegnante “non l’ho scritto io”. Il 2 settembre sarà ascoltata

Educa civica, PSI: si cambia tutto per non cambiare nulla

Commenti disabilitati su Educa civica, PSI: si cambia tutto per non cambiare nulla

“Odio Salvini”, così un insegnante ai propri alunni. Scatta interrogazione parlamentare

Commenti disabilitati su “Odio Salvini”, così un insegnante ai propri alunni. Scatta interrogazione parlamentare

Corso Sostegno, Bussetti: prima tranche 14mila, 40mila in tre anni

Commenti disabilitati su Corso Sostegno, Bussetti: prima tranche 14mila, 40mila in tre anni

Scuola Primaria, gli adempimenti di fine anno. Modello di relazione finale da scaricare

Commenti disabilitati su Scuola Primaria, gli adempimenti di fine anno. Modello di relazione finale da scaricare

Rientro a scuola, via libera a linee guida. Si torna il 14, ufficiale. Azzolina “risultato importante”. Campania boccia

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, via libera a linee guida. Si torna il 14, ufficiale. Azzolina “risultato importante”. Campania boccia

Concorso studenti “La vita è un capolavoro, la guerra un folle salto nel buio”, invio lavori entro il 1° dicembre

Commenti disabilitati su Concorso studenti “La vita è un capolavoro, la guerra un folle salto nel buio”, invio lavori entro il 1° dicembre

Pochi posti per il concorso straordinario, ingiusto bandire anche l’ordinario. Lettera

Commenti disabilitati su Pochi posti per il concorso straordinario, ingiusto bandire anche l’ordinario. Lettera

Insegnanti armati in classe, in Florida è legge

Commenti disabilitati su Insegnanti armati in classe, in Florida è legge

Ad Ascani delega edilizia scolastica: edifici più sicuri, belli e accoglienti

Commenti disabilitati su Ad Ascani delega edilizia scolastica: edifici più sicuri, belli e accoglienti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti