L’insegnante entra in classe: lo studente deve alzarsi in piedi. Sei d’accordo?

Per lo scrittore è strano è che qualcuno possa porre la questione, anche se poi potrebbe diventare più sottile, ossia: tutti gli insegnanti meritano rispetto?

La risposta di Camon é: “Tu non rispetti il capo come individuo, ma come capo. Non rispetti un nome e cognome, ma un ruolo. Nel caso della scuola, rispetti il ruolo dell’insegnante, perché è lui che, insegnandoti la sua materia, ti insegna a vivere.”

E si addentra in una distinzione tra ciò che avviene a scuola, in cui di solito gli alunni si alzano all’ingresso dell’insegnante, rispetto all’Università in cui invece gli studenti sono autorizzati a rimanere seduti all’ingresso del Professore. E racconta un aneddoto “Nella mia università (Padova) successe che uno studente del primo anno, una matricola, per rivolgere una domanda al professore, si alzò in piedi. Il professore sorrise: «Si sieda. Il ricordo del liceo l’ha fatta alzare. Ma al liceo eravate studenti, all’università siete studiosi”.

Una distinzione che allo scrittore non piace “Tra studente e professore esiste sempre una differenza di “sapere” e di ruolo, uno sa e dona il suo sapere, l’altro lo riceve e ringrazia per quel dono. Il ringraziamento si esprime con l’alzata in piedi. Nella professione d’insegnante non esiste maggiore soddisfazione che quella d’insegnare quel che ti piace, il che vuol dire studiare quel che ti piace”

“Tu entri in classe e vai alla tua cattedra, i ragazzi si alzano in piedi. Per te? No, per quel che tu gli porti quel giorno.”

L’intervento integrale di Ferdinando Camon

Tu cosa ne pensi?

L’articolo L’insegnante entra in classe: lo studente deve alzarsi in piedi. Sei d’accordo? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/linsegnante-entra-classe-lo-studente-deve-alzarsi-piedi-daccordo/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Esami III media, in Sardegna consegue titolo alunno di 98 anni

Commenti disabilitati su Esami III media, in Sardegna consegue titolo alunno di 98 anni

Conte: interventi su asili nido e bonus bebè primo passo, giovani non vanno traditi

Commenti disabilitati su Conte: interventi su asili nido e bonus bebè primo passo, giovani non vanno traditi

Coronavirus: congedo straordinario o bonus babysitter, uno esclude l’altro. Qualche dettaglio in più

Commenti disabilitati su Coronavirus: congedo straordinario o bonus babysitter, uno esclude l’altro. Qualche dettaglio in più

Notifica pubblici proclami Manlio

Commenti disabilitati su Notifica pubblici proclami Manlio

Sgambato (PD): nomina Manfredi salto di qualità per l’Università

Commenti disabilitati su Sgambato (PD): nomina Manfredi salto di qualità per l’Università

Didattica a distanza: consigli di Pasqua alla Ministra Azzolina. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: consigli di Pasqua alla Ministra Azzolina. Lettera

Perchè non creare due classi di concorso per il sostegno solo per laureati? Lettera

Commenti disabilitati su Perchè non creare due classi di concorso per il sostegno solo per laureati? Lettera

Didattica a distanza, come utilizzare una lavagna online da condividere con gli studenti

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, come utilizzare una lavagna online da condividere con gli studenti

Classi pollaio, provvedimento nel prossimo DEF, c’è da crederci? Lettera

Commenti disabilitati su Classi pollaio, provvedimento nel prossimo DEF, c’è da crederci? Lettera

Concorsi scuola, Gaudiano (M5S): Azzolina chiede merito docenti, sindacati promuovono posto fisso

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, Gaudiano (M5S): Azzolina chiede merito docenti, sindacati promuovono posto fisso

Diventare leader in ambito scolastico: online ‘Lido’, corso gratuito per docenti finanziato dall’Unione europea

Commenti disabilitati su Diventare leader in ambito scolastico: online ‘Lido’, corso gratuito per docenti finanziato dall’Unione europea

Lettera a Bussetti: urgono chiarimenti su seconda prova istituti professionali

Commenti disabilitati su Lettera a Bussetti: urgono chiarimenti su seconda prova istituti professionali

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti