L’importanza delle mani per le persone sordocieche con disabilità multiple

Ci sono anche noti portieri di calcio, direttori d’orchestra e celebri chef a sostenere la nuova edizione della campagna “Una storia di mani”, lanciata in questi giorni dalla Lega del Filo d’Oro, con l’obiettivo di realizzare nuovi ambienti dedicati specificamente alle attività fisioterapiche e idroterapiche svolte da bambini e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. Anche per loro, infatti, le mani sono uno strumento prezioso, che diventa a dir poco fondamentale per le persone sordocieche, consentendo di conoscere il mondo che le circonda e di comunicare con esso

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti