L’importanza dell’ascolto: a novembre il corso sui Social Media Analytics

Per un’azienda moderna ascoltare la rete è una delle attività più importanti, utili a definire le strategie di marketing e di comunicazione. Oggi i clienti prima di diventare consumatori di un brand, passano per la rete: gestire l’enorme quantità di informazioni da loro generate attraverso le interazioni e conversazioni è un passo necessario per capire come alimentare il passaparola virtuoso e canalizzarlo verso gli obiettivi di business.

L’online reputation monitoring, i sistemi avanzati di monitoraggio come le piattaforme di misurazione custom, la data-visualization, saranno alcuni dei temi affrontati nel corso “Social Media Analytics. L’ascolto della rete”, in programma il 17 novembre a Milano. La giornata di formazione è a cura e con Eleonora CipollettaDigital Intelligence specialist e data-driven approach e avrà come obiettivo quello di aggiornare i partecipanti sulle principali tipologie di analisi e metriche, per comprenderne potenzialità e differenze.

Nella comunicazione sui social media, l’azienda perde il controllo totale dei contenuti che viaggiano sul web. È importante pertanto costruire metriche che permettano di esaminare sia i dati presenti nei canali di comunicazione dell’azienda, sia negli earned media, cioè all’interno delle conversazioni che si sviluppano fuori dai presìdi proprietari del brand. Questo bilanciamento delle metriche permette di analizzare i fenomeni a tutto tondo. È importante, inoltre, passare da una interpretazione del dato come statico al dato dinamico: nei forum, sui blog o sui social network risulta molto più rilevante studiare i trend di crescita o di decrescita piuttosto che studiare il dato in se. Infine, è necessario passare da un’analisi quantitativa a un’analisi qualitativa. In ambito manageriale si è spesso preferito dati di volume, mentre è molto più significativo misurare il livello di coinvolgimento delle persone, il quale ci permette di capire se l’operato dell’azienda sta alimentando la propria community attraverso promozioni spontanee o la sta disgregando.

Il corso è aperto a tutti, soci e non soci.

Dà diritto al riconoscimento di 100 crediti formativi ai soci Ferpi ai fini della qualificazione necessaria all’aggiornamento professionale interno.

Per esigenze di natura organizzativa e logistica, il Corso si svolgerà solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: [email protected]

 


Sede del corso:
Ferpi
Via Lentasio, 7
Milano

L’articolo L’importanza dell’ascolto: a novembre il corso sui Social Media Analytics sembra essere il primo su Ferpi.

Facebook Comments

Editor

Related Posts

La fiducia indispensabile per l’economia e la sopravvivenza delle imprese

Commenti disabilitati su La fiducia indispensabile per l’economia e la sopravvivenza delle imprese

Dal taccuino di un lobbista… il mestiere del potere

Commenti disabilitati su Dal taccuino di un lobbista… il mestiere del potere

MarCom terza famiglia professionale per retribuzione. In calo compensi impiegati

Commenti disabilitati su MarCom terza famiglia professionale per retribuzione. In calo compensi impiegati

La lezione di Expo sbarca a Salerno

Commenti disabilitati su La lezione di Expo sbarca a Salerno

All’Università di Verona la consegna dei premi OMI 2018 

Commenti disabilitati su All’Università di Verona la consegna dei premi OMI 2018 

Pochi giorni al Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale

Commenti disabilitati su Pochi giorni al Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale

Investire sulla reputazione rende il 10%

Commenti disabilitati su Investire sulla reputazione rende il 10%

Litigation PR per il genero di Trump

Commenti disabilitati su Litigation PR per il genero di Trump

Global Social Innovation

Commenti disabilitati su Global Social Innovation

Comunicare l’impatto sociale

Commenti disabilitati su Comunicare l’impatto sociale

Come Fca ha gestito la successione aziendale nel dopo Marchionne

Commenti disabilitati su Come Fca ha gestito la successione aziendale nel dopo Marchionne

La Csr nel Dna della stakeholder company

Commenti disabilitati su La Csr nel Dna della stakeholder company

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti