L’importanza della ricerca per vincere la sfida contro la SLA

«Quest’anno la Giornata Mondiale sulla SLA (sclerosi laterale amiotrofica) ha assunto ancora più valore in un contesto segnato dalla pandemia, che ha accentuato la fragilità delle persone che convivono con la malattia e allo stesso tempo l’importanza di sostenere la ricerca per dare loro risposte concrete sul fronte terapeutico. Crediamo infatti che un mondo senza la SLA sia possibile e tutti possiamo contribuire a realizzarlo»: lo ha dichiarato Mario Melazzini, presidente della Fondazione ARISLA, che in dieci anni ha investito oltre 12,4 milioni di euro in attività di ricerca sulla SLA

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Formeremo una nuova generazione di attivisti con disabilità

Commenti disabilitati su Formeremo una nuova generazione di attivisti con disabilità

Tante domande e altrettante risposte sull’aumento delle pensioni di invalidità

Commenti disabilitati su Tante domande e altrettante risposte sull’aumento delle pensioni di invalidità

Dislessia: liberi di apprendere

Commenti disabilitati su Dislessia: liberi di apprendere

Malattie Rare: l’Italia traduca in atti concreti quanto fissato dall’ONU

Commenti disabilitati su Malattie Rare: l’Italia traduca in atti concreti quanto fissato dall’ONU

L’abitare indipendente delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su L’abitare indipendente delle persone con disabilità

Doppio appuntamento per “Happy Hand in Tour”, nel Veneto e in Lombardia

Commenti disabilitati su Doppio appuntamento per “Happy Hand in Tour”, nel Veneto e in Lombardia

Gli assistenti all’autonomia e alla comunicazione e la didattica a distanza

Commenti disabilitati su Gli assistenti all’autonomia e alla comunicazione e la didattica a distanza

L’UICI di Torino riparte dal tandem

Commenti disabilitati su L’UICI di Torino riparte dal tandem

Uno scatto per fermare la Duchenne

Commenti disabilitati su Uno scatto per fermare la Duchenne

Quando scompare completamente la figura del figlio o della figlia con disabilità

Commenti disabilitati su Quando scompare completamente la figura del figlio o della figlia con disabilità

Non aggiungere disagi a chi già vive situazioni molto complesse

Commenti disabilitati su Non aggiungere disagi a chi già vive situazioni molto complesse

Le donne con disabilità intellettiva dopo la violenza subita negli istituti

Commenti disabilitati su Le donne con disabilità intellettiva dopo la violenza subita negli istituti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti