L’impatto sociale di un’Associazione impegnata sull’autismo

Cosa sarebbe accaduto se La Semente, Centro Diurno Semiresidenziale di Limiti di Spello (Perugia) gestito dall’ANGSA Umbria (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), non fosse esistita? Da questa domanda è partita una ricerca condotta da Emili Abbate, nell’àmbito del Master MEMIS (Human Foundation e Università di Roma Tor Vergata), per mettere La Semente sotto la lente di ingrandimento, quale buona prassi e caso di studio, allo scopo di analizzare l’impatto sociale del lavoro dell’ANGSA Umbria, finalizzato al sostegno di giovani con autismo e delle loro famiglie

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Autismo: a che punto siamo?

Commenti disabilitati su Autismo: a che punto siamo?

Una donna con disabilità nel Comitato ONU contro la discriminazione delle donne

Commenti disabilitati su Una donna con disabilità nel Comitato ONU contro la discriminazione delle donne

La tecnologia può migliorare la vita dei bambini con disabilità neuromotorie?

Commenti disabilitati su La tecnologia può migliorare la vita dei bambini con disabilità neuromotorie?

Manifestazione di protesta in Toscana per la vita indipendente

Commenti disabilitati su Manifestazione di protesta in Toscana per la vita indipendente

Sicurezza inclusiva per tutti

Commenti disabilitati su Sicurezza inclusiva per tutti

Continuano le “esplorazioni dell’invisibile”, alla scoperta della cecità

Commenti disabilitati su Continuano le “esplorazioni dell’invisibile”, alla scoperta della cecità

Al Parlamento Europeo si parla di diritto di voto delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Al Parlamento Europeo si parla di diritto di voto delle persone con disabilità

Lega del Filo d’Oro: il regalo più grande è la resilienza delle nostre persone

Commenti disabilitati su Lega del Filo d’Oro: il regalo più grande è la resilienza delle nostre persone

L’informazione è l’architrave dell’assistenza alle persone con disabilità

Commenti disabilitati su L’informazione è l’architrave dell’assistenza alle persone con disabilità

Un succo di mele che fa bene a chi lo beve, ma anche a chi lo produce

Commenti disabilitati su Un succo di mele che fa bene a chi lo beve, ma anche a chi lo produce

Quando la vita indipendente diventa realtà

Commenti disabilitati su Quando la vita indipendente diventa realtà

Brutto “regalo di Natale” alle persone con incontinenza del Lazio

Commenti disabilitati su Brutto “regalo di Natale” alle persone con incontinenza del Lazio

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti