Liceo biomedico, numeri raddoppiati: potrebbe diventare canale di accesso a Medicina

Sarà forse la preparazione più adatta per il test d’ingresso alla facoltà di Medicina che ha fatto aumentare vertiginosamente i licei con il percorso biomedico, promosso dal Miur e l’Ordine dei medici? Le cifre si sono raddoppiate: 63 nel 2018/2019, 135 ora, selezionate tra 400 candidature, 2100 formatori impegnati, di cui 1500 medici. Sono questi i numeri emersi nell’incontro al Ministero dell’istruzione tra presidi e rappresentanti provinciali dell’Ordine dei medici, il 30 settembre e 7 ottobre.

Il primo liceo a fare da apripista era stato sei anni fa il Leonardo Da Vinci di Reggio Calabria, ideatrice dell’iniziativa fu la dirigente Giuseppina Princi. Il progetto nacque a seguito delle difficoltà da parte dei ragazzi a superare il test di ingresso a Medicina, denunciate dai genitori degli studenti. Dopo il successo nel suddetto liceo calabrese, la preside ha avuto due anni fa la preside Princi l’assenso del Miur per far partire una sperimentazione a livello nazionale.

Da allora sempre più licei hanno aderito, anche se va detto che alcuni studenti abbandonano il percorso prima della conclusione dei tre anni.

Cosa prevede il liceo biomedico?

Il progetto prevede 50 ore di lezione con esperti biologi, medici, laboratori pratici e lezioni sul campo con visite in ambulatori, ospedali e centri di ricerca, esercizi e test utili ai fini della preparazione alla prova di ingresso a Medicina. Ad incoraggiare sempre più la partecipazione alla sperimentazione al progetto è l’alto numero di ragazzi che, usciti dal liceo, superano il test della facoltà medica (nel 2019 il 78% di essi).

Canale di accesso a Medicina

I numeri raddoppiati del liceo biomedico fanno però riflettere anche su un altro aspetto: la sperimentazione potrebbe diventare canale di accesso alla facoltà di Medicina e chirurgia. Princi presenterà in Commissione Cultura alla Camera un emendamento da inserire in Manovra proprio per questo. La selezione per i fututi medici avverrebbe in questo modo nei tre anni del corso biomedico, ma sarebbe comunque su scala nazionale attraverso valutazioni e graduatorie nazionali tra studenti. Dunque, come riferisce Il Corriere della Sera, la facoltà di Medicina rimarrebbe a numero chiuso, ma la selezione si anticiperebbe.

 

 

L’articolo Liceo biomedico, numeri raddoppiati: potrebbe diventare canale di accesso a Medicina sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Il Comune di Misano Adriatico seleziona un educatore di asilo nido, scadenza 5 dicembre

Commenti disabilitati su Il Comune di Misano Adriatico seleziona un educatore di asilo nido, scadenza 5 dicembre

Stipendio, a giugno accredito anticipato al 21

Commenti disabilitati su Stipendio, a giugno accredito anticipato al 21

Immissioni in ruolo 2019, ecco dove. Prospetti disponibilità ed esuberi per le nomine [Scarica i file]

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2019, ecco dove. Prospetti disponibilità ed esuberi per le nomine [Scarica i file]

Graduatoria interna di istituto: i concorsi straordinari non si valutano

Commenti disabilitati su Graduatoria interna di istituto: i concorsi straordinari non si valutano

Concorsi scuola, iter va avanti. Adesso il parere del CSPI, ma mancano ancora numeri per classe di concorso e regioni

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, iter va avanti. Adesso il parere del CSPI, ma mancano ancora numeri per classe di concorso e regioni

Ministra, consenta l’aggiornamento delle graduatorie docenti 2020. Lettera

Commenti disabilitati su Ministra, consenta l’aggiornamento delle graduatorie docenti 2020. Lettera

Mobilità professionale: per disporre un passaggio quale deve essere il numero minimo di posti disponibili dopo i trasferimenti provinciali?

Commenti disabilitati su Mobilità professionale: per disporre un passaggio quale deve essere il numero minimo di posti disponibili dopo i trasferimenti provinciali?

Decreto scuola, Azzolina: lunedì 2 dicembre in Aula alla Camera. Provvedimento che mette ordine nel sistema scolastico

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Azzolina: lunedì 2 dicembre in Aula alla Camera. Provvedimento che mette ordine nel sistema scolastico

Abilitati TFA: completare tutte le immissioni in ruolo da GM18

Commenti disabilitati su Abilitati TFA: completare tutte le immissioni in ruolo da GM18

Mobilità infanzia 2020, domande trasferimento e passaggio: chi e come presentarle. Guida per immagini

Commenti disabilitati su Mobilità infanzia 2020, domande trasferimento e passaggio: chi e come presentarle. Guida per immagini

Coronavirus, Cisl: 171mila docenti ultra 60enni, rischio contagio a settembre

Commenti disabilitati su Coronavirus, Cisl: 171mila docenti ultra 60enni, rischio contagio a settembre

Didattica a distanza obbligatoria, Azzolina: docenti hanno dovere di insegnare. Per Esami di Stato non può più essere opzionale

Commenti disabilitati su Didattica a distanza obbligatoria, Azzolina: docenti hanno dovere di insegnare. Per Esami di Stato non può più essere opzionale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti