L’hanno chiamata la “Casa dei sogni di famiglia”

Sono sei giovani con sindrome di Down, tra i 23 e i 30 anni, che da qualche tempo vivono dal venerdì al martedì senza i genitori, insieme a due educatori che li supportano nelle attività quotidiane, in un appartamento di cento metri quadrati, a pochi passi dal centro storico di Firenze, e che loro stessi hanno chiamato “Casa dei sogni di famiglia”. Sono felici della loro “vita normale” in una “casa normale” e sperano di potervisi presto trasferire definitivamente per tutti i giorni della settimana

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Fondo per le Non Autosufficienze: buoni segnali, ma le criticità permangono

Commenti disabilitati su Fondo per le Non Autosufficienze: buoni segnali, ma le criticità permangono

I “Percorsi formativi per Comunità Accessibili” della Regione Toscana

Commenti disabilitati su I “Percorsi formativi per Comunità Accessibili” della Regione Toscana

La “vita ristretta” delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su La “vita ristretta” delle donne con disabilità

Per cinque anni Presidente della Consulta del Friuli Venezia Giulia

Commenti disabilitati su Per cinque anni Presidente della Consulta del Friuli Venezia Giulia

5 miliardi all’anno dalla “caccia ai falsi invalidi”? Parole molto preoccupanti

Commenti disabilitati su 5 miliardi all’anno dalla “caccia ai falsi invalidi”? Parole molto preoccupanti

Contratto di Servizio RAI e disabilità: un testo vecchio e non adeguato

Commenti disabilitati su Contratto di Servizio RAI e disabilità: un testo vecchio e non adeguato

Una Festa del Papà dedicata a tutti i genitori che affrontano l’emergenza

Commenti disabilitati su Una Festa del Papà dedicata a tutti i genitori che affrontano l’emergenza

Sana follia e amicizia tra le montagne del Tibet

Commenti disabilitati su Sana follia e amicizia tra le montagne del Tibet

Dieci anni di autismo per la Fondazione Marino

Commenti disabilitati su Dieci anni di autismo per la Fondazione Marino

Bel documento di storia e di lotta per l’inclusione, “La classe degli asini”!

Commenti disabilitati su Bel documento di storia e di lotta per l’inclusione, “La classe degli asini”!

Se il mio film avesse le ruote…

Commenti disabilitati su Se il mio film avesse le ruote…

I valori dello sport paralimpico sono ormai un patrimonio comune

Commenti disabilitati su I valori dello sport paralimpico sono ormai un patrimonio comune

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti