Lettura ad alta voce come palestra per la vita: bambini migliorano abilità

I risultati della ricerca, condotta da Federico Batini, professore di pedagogia sperimentale dell’Università di Perugia, con la collaborazione di Giunti che ha messo a disposizione i libri per gli insegnanti, sono stati presentati in occasione di Fiera Didacta a Firenze. La lettura ad alta voce, come riporta Repubblica, incide sull’apprendimento dei bambini dal 10 al 20%: migliorano le loro capacità di comprensione del testo, migliorano le abilità cognitive, si sentono più coinvolti e più a loro agio tra compagni.

Dai dati presentati emerge infatti che i bambini sottoposti a lettura ad alta voce migliorano fino al 10% le loro capacità di comprensione del testo, fino al 20% migliora lo sviluppo delle abilità cognitive di base. Tutto ciò significa però che i bambini sono anche più preparati ad affrontare i compiti in classe, o ad affrontare delle difficoltà familiari oppure una gara. La lettura ad alta voce avrebbe anche effetti positivi sull’aumento del quoziente intellettivo degli alunni.

La lettura ad alta voce può essere considerato uno strumento di ‘educazione democratica’ e andrebbe inserita in modo stabile nelle scuole di ogni ordine e grado come palestra per la vita” ha commentato Batini.

L’articolo Lettura ad alta voce come palestra per la vita: bambini migliorano abilità sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Peter e l’incredulità per il suo tumore al seno: «Non è cosa di sole donne»

Commenti disabilitati su Peter e l’incredulità per il suo tumore al seno: «Non è cosa di sole donne»

Nessun rammarico

Commenti disabilitati su Nessun rammarico

Iraq, sono arrivati oltre 10.000 i rifugiati siriani nell’ultimo esodo di massa

Commenti disabilitati su Iraq, sono arrivati oltre 10.000 i rifugiati siriani nell’ultimo esodo di massa

San Ferdinando, MEDU: “Lo sgombero della baraccopoli è una misura che produrrà ancora più precarietà”

Commenti disabilitati su San Ferdinando, MEDU: “Lo sgombero della baraccopoli è una misura che produrrà ancora più precarietà”

Diabete, i carboidrati non sono vietati Ma bisogna saperli scegliere bene

Commenti disabilitati su Diabete, i carboidrati non sono vietati Ma bisogna saperli scegliere bene

Affido familiare, il Garante: “La continuità degli affetti è fondamentale”

Commenti disabilitati su Affido familiare, il Garante: “La continuità degli affetti è fondamentale”

Sahel, l’altra crisi umanitaria sulla quale incombono i gruppi jihadisti

Commenti disabilitati su Sahel, l’altra crisi umanitaria sulla quale incombono i gruppi jihadisti

Coma, stato vegetativo, gravi cerebrolesioni acquisite: parlano le Associazioni

Commenti disabilitati su Coma, stato vegetativo, gravi cerebrolesioni acquisite: parlano le Associazioni

Via libera alla donazione di organi tra pazienti Hiv positivi

Commenti disabilitati su Via libera alla donazione di organi tra pazienti Hiv positivi

Dimentichiamo per poter decidere Troppi ricordi ci paralizzano

Commenti disabilitati su Dimentichiamo per poter decidere Troppi ricordi ci paralizzano

Messico, le spinte migratorie verso la frontiera Sud con il Guatemala: dove l’irregolarità è la norma

Commenti disabilitati su Messico, le spinte migratorie verso la frontiera Sud con il Guatemala: dove l’irregolarità è la norma

Carceri minorili, il Festival Fabbrica Roma con il Cinema Sociale di “Fuori le Ali”

Commenti disabilitati su Carceri minorili, il Festival Fabbrica Roma con il Cinema Sociale di “Fuori le Ali”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti