Lettera del Provveditore ai diplomati: adesso agite per il bene della società

“Care diplomate e cari diplomati, è con viva soddisfazione e immenso piacere che partecipo ai numerosi e lodevoli risultati conseguiti al termine di questa sessione dell’esame di Stato nelle scuole della nostra provincia, frutto dell’impegno costante, delle capacità naturali, ma anche della forte volontà di imparare.

Avete svolto il vostro percorso di studi nelle aule che vi hanno visti crescere, anno dopo anno, insieme a compagni e docenti; avete appreso i saperi fondamentali della nostra cultura umanistica, scientifica e tecnologica, avete sviluppato competenze specifiche dei diversi indirizzi di studio. Avete viaggiato, oltre i confini dello spazio fisico, alla scoperta di nuovi mondi, persone e società; avete cercato di comprendere la complessità del mondo in cui viviamo e vi siete posti tante domande, avete affrontato ragionamenti, vi siete spinti oltre alle apparenze, indagando sulle verità, e avete costruito, giorno dopo giorno, la vostra personalità critica.

Oggi, giovani donne e giovani uomini “maturi”, uscite definitivamente dalle nostre scuole, per avviarvi verso la vita adulta, e l’augurio che intendo rivolgervi è che possiate realizzare le vostre più alte aspirazioni personali nelle scelte che intraprenderete, nella prosecuzione degli studi accademici, nel lavoro e nella vita privata, esercitando i nuovi compiti che vi attendono con passione, competenza e continua voglia di apprendere e migliorarsi, mantenendo sempre fede agli ideali di onestà, rispetto e giustizia.

Vi auguro di non smettere mai di sognare un mondo migliore, abbiate pensieri positivi e agite per il bene della società, abbiate idee e abbiate il coraggio di cambiarle nel confronto con gli altri, abbiate il coraggio di prendere una posizione e di essere protagonisti nelle decisioni che riguardano il vostro futuro, come individui e come collettività, per migliorare il mondo che è di tutti e anche vostro; siate curiosi, siate gioiosi e amate la vita!

Permettetemi adesso di rivolgere un sentito ringraziamento agli insegnanti, a tutto il personale della comunità scolastica e alle famiglie, che negli anni del vostro percorso scolastico hanno contribuito alla vostra formazione umana, sociale e culturale, facendovi giungere, oggi, ai brillanti risultati che avete ottenuto.

Un ringraziamento particolare lo rivolgo ai Dirigenti scolastici e alle Commissioni d’esame per aver svolto con serietà e professionalità i compiti connessi all’espletamento delle procedure d’esame.
Congratulazioni vivissime a tutte e a tutti, siate orgogliosi di voi stessi e abbiate cura del vostro domani, a cominciare da oggi.”

L’articolo Lettera del Provveditore ai diplomati: adesso agite per il bene della società sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Bucalo (FdI): un Governo di sinistra deluderà ancora i lavoratori della scuola

Commenti disabilitati su Bucalo (FdI): un Governo di sinistra deluderà ancora i lavoratori della scuola

Bonus 500 euro Carta docente spetta anche agli educatori. Sentenza

Commenti disabilitati su Bonus 500 euro Carta docente spetta anche agli educatori. Sentenza

Orfini (PD) concorso precari per titoli, mandano avanti scuola. Vacca (M5S), non era il PD a volerli licenziare dopo 36 mesi di servizio?

Commenti disabilitati su Orfini (PD) concorso precari per titoli, mandano avanti scuola. Vacca (M5S), non era il PD a volerli licenziare dopo 36 mesi di servizio?

Coronavirus, Gissi (Cisl): subito indicazioni chiare e condivise a tutte le scuole

Commenti disabilitati su Coronavirus, Gissi (Cisl): subito indicazioni chiare e condivise a tutte le scuole

Presidio a Lucca per rientro a scuola a settembre solo in presenza

Commenti disabilitati su Presidio a Lucca per rientro a scuola a settembre solo in presenza

Abilitazione, Aninsei: escludere docenti scuole paritarie equivale a condannarci alla chiusura

Commenti disabilitati su Abilitazione, Aninsei: escludere docenti scuole paritarie equivale a condannarci alla chiusura

400mila docenti e ATA con ricostruzione carriera illegittima, sentenza: spetta differenza stipendiale e scatto anzianità. Intervista a Walter Miceli

Commenti disabilitati su 400mila docenti e ATA con ricostruzione carriera illegittima, sentenza: spetta differenza stipendiale e scatto anzianità. Intervista a Walter Miceli

Coronavirus, si confermino i precari sulle cattedre attuali per il prossimo anno scolastico. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, si confermino i precari sulle cattedre attuali per il prossimo anno scolastico. Lettera

Graduatorie ATA 24 mesi, le provvisorie per ogni provincia. Inserita Livorno

Commenti disabilitati su Graduatorie ATA 24 mesi, le provvisorie per ogni provincia. Inserita Livorno

Se rientriamo a scuola, i prof vecchi moriranno di covid19. Lettera

Commenti disabilitati su Se rientriamo a scuola, i prof vecchi moriranno di covid19. Lettera

Coding Girls, via alla sesta edizione in 14 città: dal 5 al 22 novembre

Commenti disabilitati su Coding Girls, via alla sesta edizione in 14 città: dal 5 al 22 novembre

Insegnamento geografia spetta anche a docenti 60/A. Lettera

Commenti disabilitati su Insegnamento geografia spetta anche a docenti 60/A. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti