Lettera a Toccafondi (Italia Viva): PAS non è sanatoria ma giusto riconoscimento a chi manda avanti le scuole

Lettera

Noi cinquantacinquemila docenti precari che ogni giorno lavoriamo nelle scuole dal Nord al Sud Italia vogliamo portare l’attenzione sul vuoto
normativo che da cinque anni ci ha impedito di abilitarci. Da allora sono stati banditi solo concorsi per abilitati a cui, ovviamente, non abbiamo potuto partecipare in quanto privi del titolo.

Perché, quindi, Onorevole ogni anno lo Stato Italiano ci considera idonei a lavorare nelle scuole ricoprendo gli stessi incarichi e svolgendo le stesse mansioni dei colleghi di ruolo; insegnando, valutando, utilizzando le nostre competenze e rifacendoci alla normativa vigente senza però, poi, veder
riconosciuto il nostro lavoro? Perchè la Comunità Europea che con due procedure di infrazione per abuso di precariato, chiede a gran voce un modo per sanare questa situazione non viene ascoltata? Vogliamo, inoltre, ricordare che il Pas è un percorso di abilitazione con selezione in
itinere che noi siamo anche disposti a pagare.Non crede forse che, l’abilitazione sia il giusto riconoscimento per il lavoro di anni di tanti docenti dimenticati dalla politica? Perché dare sempre la colpa agli altri e a chi ci ha preceduto per ciò che non funziona invece di cercare di trovare
soluzioni prendendo consapevolezza di una situazione che esiste realmente e di quei  cinquantacinquemila docenti che voi non riconoscete ma che ogni anno vi servono e che ogni anno vengono licenziati per poi essere assunti di nuovo, spesso nella stessa scuola,sulla stessa cattedra?

Non crede Onorevole Toccafondi che, forse, non si tratti di sanatoria ma di “sanare”, con un’abilitazione maturata sul campo, secondo i dettami europei, una situazione diventata ormai insostenibile per la precarietà in cui siamo costretti a vivere, senza poter fare programmi per il futuro nostro e delle nostre famiglie e senza poter garantire la continuità didattica ai nostri
studenti?

La ringraziamo per l’attenzione e speriamo che il governo ci permetta di conseguire l’abilitazione che ci toglierebbe da questa perenne situazione di incertezza.

*Maria Eugenia Leoni e tutti i cinquantacinquemila docenti precari
d’Italia

“No a sanatoria con decreto salva-precari”. Maggioranza si spacca

L’articolo Lettera a Toccafondi (Italia Viva): PAS non è sanatoria ma giusto riconoscimento a chi manda avanti le scuole sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Alunni a mensa con il panino da casa, ma puliscono anche il tavolo

Commenti disabilitati su Alunni a mensa con il panino da casa, ma puliscono anche il tavolo

A Verona test droga e alcol a scuola, ma solo con consenso dei genitori

Commenti disabilitati su A Verona test droga e alcol a scuola, ma solo con consenso dei genitori

Supplenze sostegno, individuazione tramite MAD. Cosa fa la scuola

Commenti disabilitati su Supplenze sostegno, individuazione tramite MAD. Cosa fa la scuola

Esami terza media: sì, no, con tesina o forse no. Si lede la credibilità della scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Esami terza media: sì, no, con tesina o forse no. Si lede la credibilità della scuola. Lettera

Decreto scuola, concorso straordinario secondaria: i requisiti di accesso

Commenti disabilitati su Decreto scuola, concorso straordinario secondaria: i requisiti di accesso

Inizio anno scolastico, in Val d’Aosta 153 cattedre sono rimaste vuote

Commenti disabilitati su Inizio anno scolastico, in Val d’Aosta 153 cattedre sono rimaste vuote

Dirigenti Scolastici: vademecum per stilare la relazione di richiesta di Accertamento Medico d’Ufficio e a Richiesta del lavoratore (AMU e AMR)

Commenti disabilitati su Dirigenti Scolastici: vademecum per stilare la relazione di richiesta di Accertamento Medico d’Ufficio e a Richiesta del lavoratore (AMU e AMR)

Rientro a settembre, come si svolgeranno le attività laboratoriali. Indicazioni

Commenti disabilitati su Rientro a settembre, come si svolgeranno le attività laboratoriali. Indicazioni

Progetto “Scuole e Città Plastic Free”: oggi presentato in diretta RAI

Commenti disabilitati su Progetto “Scuole e Città Plastic Free”: oggi presentato in diretta RAI

Valutazione, bocciature e voti bassi servono a far crescere e a rendere consapevoli. Lettera

Commenti disabilitati su Valutazione, bocciature e voti bassi servono a far crescere e a rendere consapevoli. Lettera

Graduatorie provinciali per le supplenze, come funzioneranno

Commenti disabilitati su Graduatorie provinciali per le supplenze, come funzioneranno

Coordinatore di classe: incarico si può rifiutare. Nomina Segretario no

Commenti disabilitati su Coordinatore di classe: incarico si può rifiutare. Nomina Segretario no

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti