Legge di Bilancio, Bonetti: contributi annui asili nido da 1500 a 3000 euro

Il governo andrà avanti dopo la sconfitta in Umbria: deve dare risposte. Facciamole le cose buone! Come le misure per la famiglia che sono un punto fermo. In Umbria non c’è una sconfitta del governo” spiega Bonetti.

Il governo sceglie di mettere al centro la famiglia e di investire risorse significative anche se dentro le disponibilità che la manovra consente. Sono
stanziati 600 milioni aggiuntivi oltre a un miliardo di euro in tre anni per costruire asili nido e centri di servizi polifunzionali – continua la ministra – In manovra abbiamo poi, con la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo, scelto il
finanziamento del congedo di paternità a sette giorni e i contributi annui per il pagamento delle quote per gli asili nido da 1.500 a 3 mila euro“.

Tra le misure, Bonetti ricorda l’assegno universale per tutti i nuovi nati per un importo da 80 a 160 euro che però punta a maggiorare e rendere strutturale nel 2021 per tutti i bimbi e giovani e non solo per i nuovi nati.

Sullo Ius culturae la ministra afferma: “Non è nel programma di governo ma personalmente credo che la scuola sia il luogo dove si costruiscono diritti e doveri di cittadinanza e non si possano escludere i ragazzi figli di stranieri“.

L’articolo Legge di Bilancio, Bonetti: contributi annui asili nido da 1500 a 3000 euro sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Immissioni in ruolo straordinarie su posti Quota 100, ecco suddivisione per provincia e classi di concorso. BOZZA decreto

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo straordinarie su posti Quota 100, ecco suddivisione per provincia e classi di concorso. BOZZA decreto

Ritorno a scuola, test sierologici per insegnanti e ATA. Come si procederà per i precari?

Commenti disabilitati su Ritorno a scuola, test sierologici per insegnanti e ATA. Come si procederà per i precari?

Sciopero sindacati, prime immagini. Ecco le ragioni

Commenti disabilitati su Sciopero sindacati, prime immagini. Ecco le ragioni

Assunzioni, USR Puglia si ostina a negare nomina su posto comune a docenti ruolo su sostegno. Lettera

Commenti disabilitati su Assunzioni, USR Puglia si ostina a negare nomina su posto comune a docenti ruolo su sostegno. Lettera

Concorso straordinario. Orfini (PD), quiz a crocetta non è merito. Granato (M5S), perché sì a questionario Invalsi e no per valutare precari?

Commenti disabilitati su Concorso straordinario. Orfini (PD), quiz a crocetta non è merito. Granato (M5S), perché sì a questionario Invalsi e no per valutare precari?

Supplenze, Coord. Naz. Scienze Formazione primaria nuovo ordinamento: giusto attribuirle a docenti del TFA sostegno

Commenti disabilitati su Supplenze, Coord. Naz. Scienze Formazione primaria nuovo ordinamento: giusto attribuirle a docenti del TFA sostegno

La scuola non lavora sull’ improvvisazione, ma su programmazione. Lettera

Commenti disabilitati su La scuola non lavora sull’ improvvisazione, ma su programmazione. Lettera

Organici 2020/21 ecco tutti i posti divisi per regione: comuni, sostegno e potenziamento. Tabelle

Commenti disabilitati su Organici 2020/21 ecco tutti i posti divisi per regione: comuni, sostegno e potenziamento. Tabelle

TFA sostegno. Oggi 15 e domani 16 aprile le prove selettive di accesso

Commenti disabilitati su TFA sostegno. Oggi 15 e domani 16 aprile le prove selettive di accesso

“Alberto Manzi. L’attualità di un maestro”, dal 16 settembre sei puntate per riproporre alle scuole il suo approccio pedagogico e didattico

Commenti disabilitati su “Alberto Manzi. L’attualità di un maestro”, dal 16 settembre sei puntate per riproporre alle scuole il suo approccio pedagogico e didattico

Valutazione, bocciature e voti bassi servono a far crescere e a rendere consapevoli. Lettera

Commenti disabilitati su Valutazione, bocciature e voti bassi servono a far crescere e a rendere consapevoli. Lettera

Vigilanza, il “buco nero” del cambio d’ora. I minuti in più di attesa andrebbero retribuiti o recuperati

Commenti disabilitati su Vigilanza, il “buco nero” del cambio d’ora. I minuti in più di attesa andrebbero retribuiti o recuperati

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti