LEBBRA SECCA

«Io, che ho sentito il tuo dolore, non potrò mai più farti del male»
Maria Grazia Calandrone
 
«Ma il mio amore non smette»
Maria Grazia Calandrone
 
 
Non toccarmi, non sono questa cenere
né la salvezza
della carne viva
non la rosa
ma il canto
di una cosa.
 

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti