Le strutture residenziali per persone con disabilità richiedono un piano a sé!

«Nei prossimi giorni – scrivono dalla Federazione lombarda LEDHA – la Giunta della nostra Regione determinerà il funzionamento dei servizi residenziali per anziani e persone con disabilità. A tal proposito esprimiamo tutta la nostra preoccupazione per l’eventualità che le stesse regole disegnate per le residenze sanitarie anziani possano essere utilizzate anche per i servizi residenziali dedicati alla disabilità, ovvero per persone giovani e adulte, con caratteristiche, esigenze e desideri molto diversi tra loro. Per queste persone chiediamo quindi un piano specifico»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La vittoria che va ben oltre la medaglia

Commenti disabilitati su La vittoria che va ben oltre la medaglia

La fatica della didattica a distanza per gli alunni e le alunne con disabilità

Commenti disabilitati su La fatica della didattica a distanza per gli alunni e le alunne con disabilità

Che cosa significa “dare voce” alle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Che cosa significa “dare voce” alle persone con disabilità

Come ci riguardano queste vicende? Riproviamo ad aprire il dibattito

Commenti disabilitati su Come ci riguardano queste vicende? Riproviamo ad aprire il dibattito

Le ondate di calore: consigli per chi ha la sclerosi multipla (e non solo)

Commenti disabilitati su Le ondate di calore: consigli per chi ha la sclerosi multipla (e non solo)

Qualche precisazione su quell’immobile assegnato all’ANGSA Lazio

Commenti disabilitati su Qualche precisazione su quell’immobile assegnato all’ANGSA Lazio

Le Linee Guida del nuovo Piano Educativo Individualizzato che fanno discutere

Commenti disabilitati su Le Linee Guida del nuovo Piano Educativo Individualizzato che fanno discutere

Una “scivolata” nello stigma verso le persone con autismo

Commenti disabilitati su Una “scivolata” nello stigma verso le persone con autismo

Un progetto (e una campagna) sulla fisioterapia nelle distrofie muscolari

Commenti disabilitati su Un progetto (e una campagna) sulla fisioterapia nelle distrofie muscolari

Una diagnosi di demenza non può motivare il rifiuto delle cure e dei supporti

Commenti disabilitati su Una diagnosi di demenza non può motivare il rifiuto delle cure e dei supporti

Partecipazioni che fanno onore al nostro Paese

Commenti disabilitati su Partecipazioni che fanno onore al nostro Paese

Le persone con disabilità e i loro familiari: i primi esperti dei loro bisogni

Commenti disabilitati su Le persone con disabilità e i loro familiari: i primi esperti dei loro bisogni

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti