LE RICORDANZE

Authors: 
Ahi tu passasti, eterno
Sospiro mio: passasti: e fia compagna
D’ogni mio vago immaginar, di tutti
I miei teneri sensi, i tristi e cari
Moti del cor, la rimembranza acerba.
Giacomo Leopardi – Le ricordanze – Canti
 
 
Riassunto

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Ora devo andare allo stadio con l’ Almanacco Panini…

Commenti disabilitati su Ora devo andare allo stadio con l’ Almanacco Panini…

Corporeità. Il corpo proprio

Commenti disabilitati su Corporeità. Il corpo proprio

162 anni dalla nascita di Freud: COSA RESTA DI FREUD

Commenti disabilitati su 162 anni dalla nascita di Freud: COSA RESTA DI FREUD

RECENSIONE di “Chiamami col tuo nome”

Commenti disabilitati su RECENSIONE di “Chiamami col tuo nome”

QUANDO INCONTRAI FRANCO BASAGLIA

Commenti disabilitati su QUANDO INCONTRAI FRANCO BASAGLIA

Stress e disturbi del sonno: quando ansia e paura ci fanno…dormire!

Commenti disabilitati su Stress e disturbi del sonno: quando ansia e paura ci fanno…dormire!

L’ineffabile separazione dall’oggetto primario digitale

Commenti disabilitati su L’ineffabile separazione dall’oggetto primario digitale

La prigione dell’ipertimico: “Il beato” di Umberto Saba

Commenti disabilitati su La prigione dell’ipertimico: “Il beato” di Umberto Saba

IL CASO DI ALBA: TRA FLACCIDITÀ DEL SÉ E PASSIONE FERITA

Commenti disabilitati su IL CASO DI ALBA: TRA FLACCIDITÀ DEL SÉ E PASSIONE FERITA

ANTONIO DI CIACCIA Vocabolario Lacaniano: Reale, Immaginario, Simbolico

Commenti disabilitati su ANTONIO DI CIACCIA Vocabolario Lacaniano: Reale, Immaginario, Simbolico

Gravità e gravosità: l’impegno con i gravi

Commenti disabilitati su Gravità e gravosità: l’impegno con i gravi

CORBELLINATE

Commenti disabilitati su CORBELLINATE

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti