Le persone con sindrome di Down possono essere lavoratori produttivi

E questo accade soprattutto se il loro inserimento viene seguito adeguatamente, come ben dimostra la positiva collaborazione avviata dall’AIPD Nazionale e dall’AGPD di Milano con Decathlon, la nota catena di abbigliamento e materiale sportivo, che ha portato all’assunzione di alcuni giovani con sindrome di Down presso i punti vendita di Bologna, Roma e Milano. Quel risultato ha contribuito ora a un protocollo d’intesa formale definito con quelle stesse Associazioni, che consentirà di avviare nuove esperienze di inserimento lavorativo in tutti i negozi Decathlon

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Tutta l’ANGSA ringrazia Pierluigi Fortini

Commenti disabilitati su Tutta l’ANGSA ringrazia Pierluigi Fortini

Mantenere gli impegni sul Servizio Civile Universale

Commenti disabilitati su Mantenere gli impegni sul Servizio Civile Universale

Il progetto “Formazione X Inclusione” dell’Associazione Sindrome X Fragile

Commenti disabilitati su Il progetto “Formazione X Inclusione” dell’Associazione Sindrome X Fragile

Spezza il circolo tra disabilità e povertà!

Commenti disabilitati su Spezza il circolo tra disabilità e povertà!

Così un’area abbandonata diventerà uno spazio di cultura e autonomia

Commenti disabilitati su Così un’area abbandonata diventerà uno spazio di cultura e autonomia

Un primo positivo risultato di quella campagna in difesa della riabilitazione

Commenti disabilitati su Un primo positivo risultato di quella campagna in difesa della riabilitazione

La storia di Rekha, che a 16 anni ha incominciato a parlare

Commenti disabilitati su La storia di Rekha, che a 16 anni ha incominciato a parlare

Vivere e comunicare con l’Huntington

Commenti disabilitati su Vivere e comunicare con l’Huntington

Strumenti pubblici e privati a sostegno delle fragilità

Commenti disabilitati su Strumenti pubblici e privati a sostegno delle fragilità

“Curiosando nel Braille”, tra sorprese, spettacolo e integrazione

Commenti disabilitati su “Curiosando nel Braille”, tra sorprese, spettacolo e integrazione

Più di un miliardo di persone con disabilità da non lasciare indietro

Commenti disabilitati su Più di un miliardo di persone con disabilità da non lasciare indietro

Sono 15 milioni ogni anno i nati prematuri a rischio di cecità

Commenti disabilitati su Sono 15 milioni ogni anno i nati prematuri a rischio di cecità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti