Le persone con sclerosi multipla tra continuità e innovazione

Accorciare le distanze fisiche grazie al digitale, ripensare l’assistenza sanitaria nel nostro Paese per avvicinarla alle persone, anche sfruttando le tecnologie, rafforzare le reti reali e virtuali a supporto e difesa delle persone con sclerosi multipla o altra patologia cronica, che possono avere incontrato difficoltà nel proseguire il proprio percorso di assistenza e cura: sono stati questi alcuni degli spunti di riflessione al centro dell’evento in streaming “#Connessievicini”, promosso da Sanofi Genzyme, in collaborazione con l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla)

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti