Le persone con disabilità visiva e il lavoro: accendere il futuro

«Vivere nel mondo del lavoro e nel suo costante e rapido mutare – scrive Marino Bottà -, intercettarne le esigenze e comprendere come fonderle con i bisogni delle persone con disabilità: è questa l’“arte del collocamento mirato”, che sola può permettere alle persone con disabilità visiva di superare la contraddizione di avere un buon potenziale lavorativo, senza però riuscire a sfruttare le nuove opportunità nate dall’evoluzione tecnologica e dai cambiamenti del mondo del lavoro. Un problema, questo, che riguarda per altro tutte le persone con disabilità»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Don Nervo, uomo di sincero ed efficace servizio alla Chiesa e alla Repubblica

Commenti disabilitati su Don Nervo, uomo di sincero ed efficace servizio alla Chiesa e alla Repubblica

Accorciare le distanze tra disabilità e mondo della cultura, turismo e lavoro

Commenti disabilitati su Accorciare le distanze tra disabilità e mondo della cultura, turismo e lavoro

Una Settimana tutta dedicata alla sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Una Settimana tutta dedicata alla sclerosi multipla

Politiche sociosanitarie: i problemi già presenti prima del Covid

Commenti disabilitati su Politiche sociosanitarie: i problemi già presenti prima del Covid

La qualità di vita nella sclerosi sistemica: un obiettivo primario

Commenti disabilitati su La qualità di vita nella sclerosi sistemica: un obiettivo primario

Un seminario internazionale in rete sulle discriminazioni nelle cure urgenti

Commenti disabilitati su Un seminario internazionale in rete sulle discriminazioni nelle cure urgenti

Le parole e la vita raccontano l’ADHD

Commenti disabilitati su Le parole e la vita raccontano l’ADHD

“Spazi Rari”: il cibo come difesa dall’insorgere di altre patologie

Commenti disabilitati su “Spazi Rari”: il cibo come difesa dall’insorgere di altre patologie

“Vorrei ma non posso” ovvero il sogno di una vita alla pari

Commenti disabilitati su “Vorrei ma non posso” ovvero il sogno di una vita alla pari

L’educazione affettiva e sessuale: un passaggio fondamentale per migliorarsi

Commenti disabilitati su L’educazione affettiva e sessuale: un passaggio fondamentale per migliorarsi

Tutelati, nel Lazio, i diritti dei minori con disabilità in stato di abbandono

Commenti disabilitati su Tutelati, nel Lazio, i diritti dei minori con disabilità in stato di abbandono

Atleti italiani primattori nel karate inclusivo

Commenti disabilitati su Atleti italiani primattori nel karate inclusivo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti