Le persone con disabilità e i caregiver, gli “ultimi della fila”

«L’esclusione, la segregazione e la discriminazione – scrive Claudio Ferrante – erano già condizioni comuni alle persone con disabilità, le quali, allenate dalla vita, e non dal coronavirus, anche in una situazione di emergenza come questa si ritrovano ad essere le “ultime della fila”, avendo perso tutto il necessario per la loro esistenza e per quella dei familiari caregiver. Servono quindi risposte certe e chiare sulla disabilità, all’insegna di una revisione dello stesso sistema di welfare, altrimenti la situazione si trasformerà in un vero e proprio dramma sociale, sanitario ed economico»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Perché si voterà al referendum: lo si spiega in linguaggio facile da leggere

Commenti disabilitati su Perché si voterà al referendum: lo si spiega in linguaggio facile da leggere

Perché va cambiato quel provvedimento, che farà tornare ai vecchi istituti

Commenti disabilitati su Perché va cambiato quel provvedimento, che farà tornare ai vecchi istituti

La solidarietà è reato? Le nuove profezie del volontariato

Commenti disabilitati su La solidarietà è reato? Le nuove profezie del volontariato

C’è ancora tanta discriminazione, ma ci sono anche buone risposte

Commenti disabilitati su C’è ancora tanta discriminazione, ma ci sono anche buone risposte

La professoressa con autismo che aiuta gli animali a stare meglio

Commenti disabilitati su La professoressa con autismo che aiuta gli animali a stare meglio

A Reggio Emilia c’è un Ambulatorio Odontoiatrico Collaborante

Commenti disabilitati su A Reggio Emilia c’è un Ambulatorio Odontoiatrico Collaborante

Così le persone con disabilità possono uscire di casa

Commenti disabilitati su Così le persone con disabilità possono uscire di casa

Chi siamo noi? Siamo come tutti!

Commenti disabilitati su Chi siamo noi? Siamo come tutti!

A Lucca iniziative per tutti i gusti, in occasione del 21 marzo

Commenti disabilitati su A Lucca iniziative per tutti i gusti, in occasione del 21 marzo

“Ulisse, Odisseo, Nessuno” si leggerà anche in Braille

Commenti disabilitati su “Ulisse, Odisseo, Nessuno” si leggerà anche in Braille

Disabilità ed emergenza: provvedimenti indispensabili, per evitare la deriva

Commenti disabilitati su Disabilità ed emergenza: provvedimenti indispensabili, per evitare la deriva

Ripartire dal buio, conducendo il lettore per mano

Commenti disabilitati su Ripartire dal buio, conducendo il lettore per mano

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti