Le PEC inevase delle scuole e le mancate risposte…Lettera

Per vari motivi i docenti che hanno necessità di chiedere informazioni importanti al Dirigente Scolastico od anche al DSGA, o che devono inviare documentazione che viene loro richiesta lo fanno utilizzando la pec (posta elettronica certificata), la quale a tutti gli effetti di legge ha lo stesso valore di una raccomandata.

Inoltre la pec è veloce, comoda da utilizzare e offre la garanzia dell’invio e della ricezione da parte dell’istituzione scolastica con l’obbligo del protocollo. Spesso, invece, accade in diverse realtà del nostro Paese che l’invio della pec ad una istituzione scolastica resta muta, nel senso che, per svariati giorni chi la invia non riceve un cenno di risposta sia alla ricezione, che alla lettura e conseguente risposta alla richiesta. Per cui spesso passano addirittura mesi e le richieste restano inevase ed in attesa di essere evase.

Se questo è il destino delle pec figuriamoci allora se dovessimo inviare documenti importanti con la mail tradizionale. La risposta arriverebbe alle calende greche, cioè mai. Una pubblica amministrazione non può permettersi questo in termini di efficienza e di pubblico servizio.

L’articolo Le PEC inevase delle scuole e le mancate risposte…Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Viaggi d’istruzione, Italia Nostra propone riduzione Iva dal 22% al 4%

Commenti disabilitati su Viaggi d’istruzione, Italia Nostra propone riduzione Iva dal 22% al 4%

Idonei concorso 2016: trasformare graduatorie di merito ad esaurimento

Commenti disabilitati su Idonei concorso 2016: trasformare graduatorie di merito ad esaurimento

Niente compiti a casa, a Milano al via sperimentazione

Commenti disabilitati su Niente compiti a casa, a Milano al via sperimentazione

Risorse Miur, Azzolina: utilizzeremo fino all’ultimo euro. Centrale l’innovazione didattica

Commenti disabilitati su Risorse Miur, Azzolina: utilizzeremo fino all’ultimo euro. Centrale l’innovazione didattica

Granato (M5S): concorso strumento migliore per selezione docenti, su stipendi sindacati avrebbero dovuto chiedere coperture finanziarie

Commenti disabilitati su Granato (M5S): concorso strumento migliore per selezione docenti, su stipendi sindacati avrebbero dovuto chiedere coperture finanziarie

Infettivologo: a settembre si può andare a scuola come prima se scendono contagi

Commenti disabilitati su Infettivologo: a settembre si può andare a scuola come prima se scendono contagi

Disabili, Pratelli (SI): diritto allo studio leso dai tagli dei Comuni e dal ridotto numero docenti sostegno

Commenti disabilitati su Disabili, Pratelli (SI): diritto allo studio leso dai tagli dei Comuni e dal ridotto numero docenti sostegno

Didattica a distanza, come progettarla: un semplice modello da compilare. Scarica gratis

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, come progettarla: un semplice modello da compilare. Scarica gratis

Concorso DSGA, sarà bandito nel 2018 e riguarderà 1.700 posti

Commenti disabilitati su Concorso DSGA, sarà bandito nel 2018 e riguarderà 1.700 posti

Mancano insegnanti sostegno, idonei TFA: pronti a specializzarci per assicurare qualità insegnamento

Commenti disabilitati su Mancano insegnanti sostegno, idonei TFA: pronti a specializzarci per assicurare qualità insegnamento

Se la strada intrapresa è quella della Sgambato, il PD non farà “pace” con i docenti . Lettera

Commenti disabilitati su Se la strada intrapresa è quella della Sgambato, il PD non farà “pace” con i docenti . Lettera

Detrazione spesa abbonamento figli: possono beneficiarne entrambi i genitori

Commenti disabilitati su Detrazione spesa abbonamento figli: possono beneficiarne entrambi i genitori

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti