Le ondate di calore: consigli per chi ha la sclerosi multipla (e non solo)

Come ogni anno, l’innalzamento delle temperature mette a dura prova le persone con sclerosi multipla, malattia per la quale, sin dal 1890, era stato individuato il fenomeno definito “sindrome di Uthoff“, descritto come un peggioramento temporaneo, di breve durata (meno di ventiquattr’ore), di un sintomo della sclerosi multipla, in risposta all’aumento della temperatura corporea interna. L’AISM propone quindi una serie di consigli sulle precauzioni da adottare, in caso di ondate di calore, utili alle persone con sclerosi multipla, ma anche a tutti coloro che soffrono di una patologia cronica

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti