Le Malattie Rare devono essere una priorità per la salute pubblica

Di fronte alle Nazioni Unite che per la prima volta hanno incluso le Malattie Rare in una loro Dichiarazione Politica, in coincidenza con un importante momento politico nel nostro Paese, l’Intergruppo Parlamentare per le Malattie Rare, la Federazione UNIAMO e l’Osservatorio OMAR chiederanno al nuovo Governo, nel corso di una conferenza stampa in programma per l’8 ottobre a Roma, di proseguire e rafforzare l’impegno politico a favore dei Malati Rari, ovvero di quasi 2 milioni di cittadini che hanno visto in questi anni accumularsi troppi ritardi e ignorare importanti scadenze

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti