Le due vite di Agostino

Una gioventù semplice, un risveglio amaro, trasformato con tanto coraggio in un futuro fatto di possibilità e rivincite: il gravissimo incidente sul lavoro subìto a 16 anni ha letteralmente diviso in due la vita di Agostino Baldan, che oggi racconta ai ragazzi delle scuole ciò che può succedere lavorando, e descrive loro il recupero psicofisico dopo un infortunio, spiegando che, nonostante le difficoltà, se ne può uscire bene, con tanto impegno, perseveranza e anche con un pizzico di cattiveria

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

I corsi gratuiti al buio di Orbolandia.it (e anche la chat di auto aiuto)

Commenti disabilitati su I corsi gratuiti al buio di Orbolandia.it (e anche la chat di auto aiuto)

Le novità di “Uno sguardo raro” alla Festa del Cinema di Roma

Commenti disabilitati su Le novità di “Uno sguardo raro” alla Festa del Cinema di Roma

E se fosse proprio questo il tempo di marciare uniti?

Commenti disabilitati su E se fosse proprio questo il tempo di marciare uniti?

Con la Duchenne si può convivere, senza farla prevalere

Commenti disabilitati su Con la Duchenne si può convivere, senza farla prevalere

Sport per tutti, in un ambiente totalmente inclusivo e sicuro

Commenti disabilitati su Sport per tutti, in un ambiente totalmente inclusivo e sicuro

Disabilità: le potenzialità e i rischi dell’intelligenza artificiale

Commenti disabilitati su Disabilità: le potenzialità e i rischi dell’intelligenza artificiale

Anche a Gorizia si gioca insieme, con e senza disabilità

Commenti disabilitati su Anche a Gorizia si gioca insieme, con e senza disabilità

Un punto di riferimento, per rendere accessibile a tutti l’offerta culturale

Commenti disabilitati su Un punto di riferimento, per rendere accessibile a tutti l’offerta culturale

La costruzione del percorso di vita delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su La costruzione del percorso di vita delle persone con disabilità

La FISH e il reddito di cittadinanza: così proprio non va!

Commenti disabilitati su La FISH e il reddito di cittadinanza: così proprio non va!

Riconoscere l’importanza strategica della ricerca biomedica

Commenti disabilitati su Riconoscere l’importanza strategica della ricerca biomedica

Perché l’inclusione diventi una regola e non un fatto eccezionale

Commenti disabilitati su Perché l’inclusione diventi una regola e non un fatto eccezionale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti