Le donne e la sindrome X Fragile: fare amicizia con un ospite inatteso

Condizione genetica ereditaria, che in modo assai variabile da persona a persona, può comportare problemi di disabilità cognitiva e/o comportamentale e/o fisica, la sindrome X Fragile comporta anche significative differenze tra gli uomini e le donne che ne sono interessati, ciò che ha indotto l’Associazione Italiana Sindrome X Fragile a riflettere specificamente sul tema del genere legato alla disabilità. Ne parliamo con Alessia Brunetti, presidente dell’Associazione, che fa riferimento alla sindrome come ad «un ospite inatteso e sgradito, con il quale, però, si può anche fare amicizia»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Una giornata sulla disabilità nel Municipio II di Roma

Commenti disabilitati su Una giornata sulla disabilità nel Municipio II di Roma

Simboli che fanno male, in un clima avvelenato

Commenti disabilitati su Simboli che fanno male, in un clima avvelenato

Per uno sviluppo sostenibile che non lasci nessuno indietro

Commenti disabilitati su Per uno sviluppo sostenibile che non lasci nessuno indietro

“Contro il Covid-19: IO MI VACCINO!”

Commenti disabilitati su “Contro il Covid-19: IO MI VACCINO!”

Gli obblighi di assunzione delle persone con disabilità e quei dati sconfortanti

Commenti disabilitati su Gli obblighi di assunzione delle persone con disabilità e quei dati sconfortanti

Pescara e la disabilità: “bocciati” i candidati a Sindaco

Commenti disabilitati su Pescara e la disabilità: “bocciati” i candidati a Sindaco

Sensibilizzare, conoscere, prevenire: la Giornata Mondiale della Vista

Commenti disabilitati su Sensibilizzare, conoscere, prevenire: la Giornata Mondiale della Vista

La gastroenterologia incontra le Malattie Rare

Commenti disabilitati su La gastroenterologia incontra le Malattie Rare

La disabilità e l’Università: tanti lavori in corso per migliorare sempre più

Commenti disabilitati su La disabilità e l’Università: tanti lavori in corso per migliorare sempre più

Il lavoro di cura e le “mele avvelenate”

Commenti disabilitati su Il lavoro di cura e le “mele avvelenate”

Per non trovarsi mai più in situazioni di criticità sui farmaci salvavita

Commenti disabilitati su Per non trovarsi mai più in situazioni di criticità sui farmaci salvavita

Un Gruppo Facebook per fratelli e sorelle di persone con disabilità

Commenti disabilitati su Un Gruppo Facebook per fratelli e sorelle di persone con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti