Lavoro e disabilità: crisi finale o svolta per ripartire?

«Di fronte alla crisi del lavoro delle persone con disabilità – scrive Marino Bottà – non resta che un’attesa impotente oppure cercare una nuova via che ridia fiducia e prospettive a centinaia di migliaia di persone con disabilità disoccupate. Ma per farlo, bisogna ritornare al principio del lavoro inteso come bisogno personale, sociale ed etico, uscendo dal silenzio complice e vittimistico, per promuovere una rinnovata cultura inclusiva e nuovi servizi. E anche il tessuto associativo italiano dovrà a dare il proprio contributo di elaborazione, di proposta e di concreta e fattiva iniziativa»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La discrezionalità e l’arbitrio

Commenti disabilitati su La discrezionalità e l’arbitrio

La UILDM al tuo fianco tutti i giorni

Commenti disabilitati su La UILDM al tuo fianco tutti i giorni

Tante persone in grave difficoltà, se chiudono i reparti oculistici

Commenti disabilitati su Tante persone in grave difficoltà, se chiudono i reparti oculistici

Bilancio o non bilancio, l’assistente specialistico va garantito!

Commenti disabilitati su Bilancio o non bilancio, l’assistente specialistico va garantito!

La ventesima Settimana Europea del Calcio di Special Olympics

Commenti disabilitati su La ventesima Settimana Europea del Calcio di Special Olympics

State vicini al vostro animale domestico (e soprattutto ai cani guida)

Commenti disabilitati su State vicini al vostro animale domestico (e soprattutto ai cani guida)

Un’opera al giorno da gustare in modo accessibile

Commenti disabilitati su Un’opera al giorno da gustare in modo accessibile

“DescriVedendo” alla Pinacoteca di Brera, per “entrare” nel “Bacio” di Hayez

Commenti disabilitati su “DescriVedendo” alla Pinacoteca di Brera, per “entrare” nel “Bacio” di Hayez

Quattro domande per quattro candidati

Commenti disabilitati su Quattro domande per quattro candidati

Malattie genetiche o sindromi malformative: prima comunicazione di diagnosi

Commenti disabilitati su Malattie genetiche o sindromi malformative: prima comunicazione di diagnosi

Festa di fine anno per Alexander

Commenti disabilitati su Festa di fine anno per Alexander

Un film “gentile”, per contrastare i pregiudizi e le discriminazioni

Commenti disabilitati su Un film “gentile”, per contrastare i pregiudizi e le discriminazioni

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti