Lavoro e disabilità: crisi finale o svolta per ripartire?

«Di fronte alla crisi del lavoro delle persone con disabilità – scrive Marino Bottà – non resta che un’attesa impotente oppure cercare una nuova via che ridia fiducia e prospettive a centinaia di migliaia di persone con disabilità disoccupate. Ma per farlo, bisogna ritornare al principio del lavoro inteso come bisogno personale, sociale ed etico, uscendo dal silenzio complice e vittimistico, per promuovere una rinnovata cultura inclusiva e nuovi servizi. E anche il tessuto associativo italiano dovrà a dare il proprio contributo di elaborazione, di proposta e di concreta e fattiva iniziativa»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Non è più accettabile l’invisibilità delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Non è più accettabile l’invisibilità delle donne con disabilità

Che succederà a Torino se quei tagli al welfare non verranno coperti?

Commenti disabilitati su Che succederà a Torino se quei tagli al welfare non verranno coperti?

E Letizia potrà continuare a gareggiare e a sognare nuovi traguardi

Commenti disabilitati su E Letizia potrà continuare a gareggiare e a sognare nuovi traguardi

L’incontro delle Federazioni con il Presidente del Consiglio

Commenti disabilitati su L’incontro delle Federazioni con il Presidente del Consiglio

Autismo ed emergenze: un convegno del 2019, “aggiornato” dalla pandemia

Commenti disabilitati su Autismo ed emergenze: un convegno del 2019, “aggiornato” dalla pandemia

Le barriere e i parcheggi nei Comuni delle Marche

Commenti disabilitati su Le barriere e i parcheggi nei Comuni delle Marche

Infantilizzazione e deumanizzazione della persona con disabilità nella società

Commenti disabilitati su Infantilizzazione e deumanizzazione della persona con disabilità nella società

Correremo per farci ascoltare, contro gli stereotipi e i pregiudizi

Commenti disabilitati su Correremo per farci ascoltare, contro gli stereotipi e i pregiudizi

Se si ammala chi assiste una persona con disabilità, chi potrà sostituirla?

Commenti disabilitati su Se si ammala chi assiste una persona con disabilità, chi potrà sostituirla?

Le persone con autismo, il lavoro e la “costruzione di una cattedrale”

Commenti disabilitati su Le persone con autismo, il lavoro e la “costruzione di una cattedrale”

Le misure di salute pubblica non rendano più inaccessibili i trasporti

Commenti disabilitati su Le misure di salute pubblica non rendano più inaccessibili i trasporti

Un territorio progettato realmente per tutti

Commenti disabilitati su Un territorio progettato realmente per tutti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti