Laureato Scienze motorie: a quali concorsi può partecipare, supplenze e ruolo

Classi di concorso

Ai sensi del DPR n. 19/2016, come modificato dal DM n. 250/2017, i laureati in “Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate” possono accedere alle seguenti classi di concorso della scuola secondaria:

  • A-48 “Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di II grado “
  • A-49 “Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di I grado”

A queste classi di concorso si accede nello specifico con i seguenti titoli di studio:

  • Diploma degli istituti superiori di educazione fisica (I.S.E.F.)
  • LS 53-Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie
  • LS 75-Scienze e tecnica dello sport
  • LS 76-Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative
  • LM 47-Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie
  • LM 67-Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate
  • LM 68-Scienze e tecniche dello sport

CFU e Concorso

I laureati, al fine di accedere all’insegnamento in qualità di docenti di ruolo, ai sensi del D.lgs. 59/2017 (come novellato dalla legge di bilancio 2019), devono sostenere un concorso, per partecipare al quale è necessario il possesso dei seguenti requisiti:

  • Laurea + 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

In alternativa al requisito suddetto, possono partecipare al concorso gli aspiranti in possesso di uno dei seguenti requisiti:

N.B. Questi sono i requisiti per il concorso ordinario, mentre per la procedura di PAS e concorso straordinario bisognerà attendere il decreto scuola che tra qualche giorno sarà presentato in Consiglio dei Ministri.

Abilitazione

Ricordiamo che coloro i quali supereranno le prove previste dal concorso ordinario con i punteggi minimi previsti, pur non risultando vincitori (quindi non rientrando nel novero dei posti messi a bando), conseguiranno l’abilitazione per la classe di concorso di partecipazione.

E’ possibile partecipare in una sola Regione, per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado, e per il sostegno.

Quanto alla tempistica, al momento al Miur si lavora per il concorso straordinario.

Graduatorie di istituto

Con la sola laurea, ricordiamolo, non è più possibile accedere, ai sensi della legge 107/2015, alle graduatorie di istituto, per le quali è necessaria l’abilitazione all’insegnamento (salvo modifiche normative). L’aggiornamento delle graduatorie di istituto è atteso per giugno 2020.
Nel frattempo è possibile aspirare a supplenze tramite MAD (domande di messa a disposizione), che è possibile inviare in più province.

Scuola primaria

I laureati in Scienze motorie, secondo il testo di legge ancora fermo alla Camera, potranno insegnare alla scuola primaria.

L’iter del testo di legge voluto dall’ex Ministro Bussetti, tuttavia, si è bloccato da tempo e al momento non è nell’agenda di Governo. Con tale legge si dovrebbe introdurre il ruolo del docente di educazione motoria inquadrato come docente di scuola primaria.

L’articolo Laureato Scienze motorie: a quali concorsi può partecipare, supplenze e ruolo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Scrutini finali, il 4 può rimanere 4 e non causare la bocciatura dello studente

Commenti disabilitati su Scrutini finali, il 4 può rimanere 4 e non causare la bocciatura dello studente

Anno di prova docenti: ecco la differenza tra “rimandare” e “ripetere” il periodo di formazione [e quante volte è possibile farlo]

Commenti disabilitati su Anno di prova docenti: ecco la differenza tra “rimandare” e “ripetere” il periodo di formazione [e quante volte è possibile farlo]

Province chiedono subito indicazioni per maturità in presenza

Commenti disabilitati su Province chiedono subito indicazioni per maturità in presenza

Coronavirus, oggi incontro Ministero-Sindacati. Si parlerà anche di concorsi e abilitazioni

Commenti disabilitati su Coronavirus, oggi incontro Ministero-Sindacati. Si parlerà anche di concorsi e abilitazioni

“Facciamo scuola”: dal taglio stipendi parlamentari M5S 267mila euro alla Campania

Commenti disabilitati su “Facciamo scuola”: dal taglio stipendi parlamentari M5S 267mila euro alla Campania

Insegnanti religione cattolica, fase cruciale per il loro futuro professionale. Intervista a Prof. Favilla, Snadir

Commenti disabilitati su Insegnanti religione cattolica, fase cruciale per il loro futuro professionale. Intervista a Prof. Favilla, Snadir

Concorsi scuola, Ministero ha inviato bandi e decreti al CSPI. In partenza straordinario, ordinario e infanzia primaria

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, Ministero ha inviato bandi e decreti al CSPI. In partenza straordinario, ordinario e infanzia primaria

Limonta (Edilizia Milano): il 20% delle scuole non garantisce il distanziamento

Commenti disabilitati su Limonta (Edilizia Milano): il 20% delle scuole non garantisce il distanziamento

Scuola Bene Comune: aumento stipendio docenti di almeno 200 euro netti

Commenti disabilitati su Scuola Bene Comune: aumento stipendio docenti di almeno 200 euro netti

Sugar tax per finanziare l’istruzione, Renzi presenta emendamento per bocciare proposta

Commenti disabilitati su Sugar tax per finanziare l’istruzione, Renzi presenta emendamento per bocciare proposta

Educazione civica, 33 ore annuali e attribuzione voto. In attesa delle linee guida

Commenti disabilitati su Educazione civica, 33 ore annuali e attribuzione voto. In attesa delle linee guida

Organico di diritto 2020/21, quando si può cambiare classe concorso potenziamento

Commenti disabilitati su Organico di diritto 2020/21, quando si può cambiare classe concorso potenziamento

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti