L’”assistenza virtuale”, in attesa di tempi migliori

«In questi tempi cupi – scrive Giorgio Genta -, quando una normale persona con disabilità grave o gravissima necessita di una visita medica o di un intervento infermieristico sorgono parecchi problemi. Che fare, allora? Andare in ospedale è sconsigliabile o proibito: per un appuntamento specialistico (ad esempio con uno pneumologo) necessitano mesi di attesa, recarsi in pronto soccorso è pericolosissimo. Ricorrere all’automedicazione? È quello che già fanno quasi tutte le famiglie con grave disabilità. Speriamo di resistere abbastanza a lungo. Abbastanza per vedere tempi migliori»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Passaggi di vita e di età, nei quali cresce l’autonomia

Commenti disabilitati su Passaggi di vita e di età, nei quali cresce l’autonomia

Una app gratuita a supporto delle persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Una app gratuita a supporto delle persone con disabilità visiva

“Bianco è il colore del danno”: non una semplice biografia

Commenti disabilitati su “Bianco è il colore del danno”: non una semplice biografia

Oltre ai fiori, vi sbocciano anche le persone

Commenti disabilitati su Oltre ai fiori, vi sbocciano anche le persone

Un premio dedicato ai racconti sulla disabilità

Commenti disabilitati su Un premio dedicato ai racconti sulla disabilità

Giovani e cuore aritmico: per ricordare, per informare, per coinvolgere

Commenti disabilitati su Giovani e cuore aritmico: per ricordare, per informare, per coinvolgere

Anche in Italia ci sono tante vie e luoghi intitolati a Eunice Kennedy Shriver

Commenti disabilitati su Anche in Italia ci sono tante vie e luoghi intitolati a Eunice Kennedy Shriver

Nuovo PEI: meglio attendere e, se servirà, rimediare

Commenti disabilitati su Nuovo PEI: meglio attendere e, se servirà, rimediare

Cresce da più parti l’attenzione per i fratelli e le sorelle dei “Rari”

Commenti disabilitati su Cresce da più parti l’attenzione per i fratelli e le sorelle dei “Rari”

Quale rappresentanza per la disabilità?

Commenti disabilitati su Quale rappresentanza per la disabilità?

Lavoro e disabilità: un accordo di partenariato che dà frutti concreti

Commenti disabilitati su Lavoro e disabilità: un accordo di partenariato che dà frutti concreti

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e l’inclusione scolastica

Commenti disabilitati su Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e l’inclusione scolastica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti