L’ascolto organizzativo. Il corso a giugno a Bologna

Continua il programma formativo offerto dalla Commissione per l’Aggiornamento e la Specializzazione Professionale di Ferpi.

L’8 giugno sarà possibile frequentare il corso “L’ascolto organizzativo“, curato da Biagio Oppi, Delegato regionale di Ferpi Emilia-Romagna e Associate Director Communications di Shire, presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Bologna.

Il seminario formativo sarà focalizzato sulle tecniche e sulle pratiche di ascolto degli stakeholder interni ed esterni di un’azienda. Dopo una generale introduzione sull’evoluzione dell’ascolto organizzativo, tappa del percorso sull’Ascolto sviluppato dalla Delegazione Ferpi Emilia-Romagna, e sulla sua effettiva applicazione nella realtà italiana delle Relazioni Pubbliche, il corso seguirà due principali sezioni: nella prima saranno approfonditi i temi dell’ascolto organizzativo, insieme ad esperti di diverse provenienze professionali, con un confronto critico tra alcuni approcci qualitativi e quantitativi; nella seconda sezione, sarà effettuato un focus su diversi casi di ascolto da parte di organizzazioni della pubblica amministrazione, di imprese private e di organizzazioni del non profit: Unipol, Oxfam, Medipragma, Telefono Azzurro, Cesvot, Amapola, Conad.

L’obiettivo che il corso si prefissa è quello di far conoscere ai discenti una serie di strumenti con potenziali applicazioni sia all’interno dell’organizzazione sia nei servizi di consulenza.

Nel corso della giornata presenzieranno vari manager ed esperti. Dopo una prima introduzione di Biagio Oppi, interverranno Pierluigi De Rosa, Socio Ferpi; Toni Muzi Falconi, Lumsa; Emilio Galli Zugaro, Methodos; Federico Capeci, Kantar Media; Andrea Buzzi, Fondazione Paracelso; Marianella Sclavi, Ascolto Attivo; Stefano Martello, giornalista e socio Ferpi.

Principali destinatari del corso
 sono professionisti di comunicazione e relazioni pubbliche, consulenti, manager della comunicazione e delle relazioni pubbliche in organizzazioni profit e non profit, del settore pubblico e privato.

L’incontro è aperto a tutti, soci e non soci. Previa iscrizione, 25 posti sono riservati agli studenti di Scienze della Comunicazione dell’Università di Bologna.

Il corso dà diritto al riconoscimento di 100 crediti formativi ai Soci Ferpi ai fini della qualificazione necessaria all’aggiornamento professionale interno.

Info e iscrizioni: [email protected]

 

L’articolo L’ascolto organizzativo. Il corso a giugno a Bologna sembra essere il primo su Ferpi.

Leggi Tutto

Fonte Ferpi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

I media e il nuovo immaginario collettivo: più della metà degli italiani crede alle bufale online

Commenti disabilitati su I media e il nuovo immaginario collettivo: più della metà degli italiani crede alle bufale online

Beni comuni: la sfida è imparare a gestirli

Commenti disabilitati su Beni comuni: la sfida è imparare a gestirli

Litigation PR, strumento per evitare i processi mediatici

Commenti disabilitati su Litigation PR, strumento per evitare i processi mediatici

Instagram: la trasparenza non penalizza le star

Commenti disabilitati su Instagram: la trasparenza non penalizza le star

Brand Sustainability: da grandi poteri, grandi responsabilità

Commenti disabilitati su Brand Sustainability: da grandi poteri, grandi responsabilità

Anche dagli eventi nasce il brand

Commenti disabilitati su Anche dagli eventi nasce il brand

Abitare le Mura, punto di partenza per ragionare sui territori

Commenti disabilitati su Abitare le Mura, punto di partenza per ragionare sui territori

RP: il Natale, una questione emotiva

Commenti disabilitati su RP: il Natale, una questione emotiva

La Sepoltura del Social Media Marketing

Commenti disabilitati su La Sepoltura del Social Media Marketing
<a href=#WMC2018, il racconto dei quattro giorni" title="#WMC2018, il racconto dei quattro giorni"/>

#WMC2018, il racconto dei quattro giorni

Commenti disabilitati su #WMC2018, il racconto dei quattro giorni

Event Management: il racconto della giornata

Commenti disabilitati su Event Management: il racconto della giornata

L’importanza dei big data per progettare la comunicazione

Commenti disabilitati su L’importanza dei big data per progettare la comunicazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti