Lasciatevi trasportare dall’affettuoso violino di Gaelynn Lea

Affetta da una grave malattia genetica, prima di dedicarsi interamente alla musica, Gaelynn Lea voleva diventare un difensore dei diritti delle persone con disabilità. Ce l’ha fatta comunque, seguendo una strada alternativa che passa dalle sette note. Anche questo è il potere della musica, quando viene usata con intelligenza e naturalezza come piattaforma per promuovere un cambiamento sociale positivo. Vale certamente la pena di cercarne le performance su YouTube e lasciarsi trasportare dal suo talento al violino e dalla sua voce affettuosa

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Lo sguardo del gatto ovvero L’inclusione a teatro

Commenti disabilitati su Lo sguardo del gatto ovvero L’inclusione a teatro

Gli istituti residenziali focolai di infezione e abuso: i Governi agiscano ora!

Commenti disabilitati su Gli istituti residenziali focolai di infezione e abuso: i Governi agiscano ora!

Bene la sospensione di quel Piano Regionale della Cronicità

Commenti disabilitati su Bene la sospensione di quel Piano Regionale della Cronicità

Entriamo nel mondo della lettura accessibile

Commenti disabilitati su Entriamo nel mondo della lettura accessibile

L’autismo e la ricerca scientifica

Commenti disabilitati su L’autismo e la ricerca scientifica

Per dare una risposta alla solitudine delle famiglie con malattie metaboliche

Commenti disabilitati su Per dare una risposta alla solitudine delle famiglie con malattie metaboliche

Gli stati vegetativi che esigono rispetto

Commenti disabilitati su Gli stati vegetativi che esigono rispetto

La vittoria di Martina contro quel verdetto senza appello

Commenti disabilitati su La vittoria di Martina contro quel verdetto senza appello

Il Piano per l’Emergenza Socio-Economica della Campania

Commenti disabilitati su Il Piano per l’Emergenza Socio-Economica della Campania

Un monito per tutti gli interventi di riqualificazione urbana

Commenti disabilitati su Un monito per tutti gli interventi di riqualificazione urbana

Paralisi cerebrale infantile: io sono qui, noi siamo qui!

Commenti disabilitati su Paralisi cerebrale infantile: io sono qui, noi siamo qui!

Né santi, né eroi, “solo” Persone!

Commenti disabilitati su Né santi, né eroi, “solo” Persone!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti