Lascia andare e lascia fare a Dio

… pregandoLo solo di farci conoscere la Sua volontà nei nostri riguardi e di darci la forza di eseguirla.

DODICI PASSI E DODICI TRADIZIONI, pag. 139

 

Quando “Lascio andare e lascio fare a Dio”, penso in mo­do più chiaro e saggio. Senza stare a rimuginarci su, la­scio perdere subito le cose che mi causano dolore e disa­gio immediato. Dato che trovo difficile lasciar correre i pensieri e gli atteggiamenti di preoccupazione che mi causano immensa angoscia, tutto ciò che mi serve in que­ste occasioni è permettere a Dio, come io posso concepir­Lo, di liberarmene. Così, lascio perdere i pensieri, i ricor­di e gli atteggiamenti che mi turbano.

Quando ricevo l’aiuto di Dio, come io posso conce­pirLo, riesco a vivere la mia vita un giorno alla volta e ad affrontare tutte le difficoltà che mi si parano davanti. So­lo allora posso vivere una vita in cui l’alcol è vinto, in tranquilla sobrietà.

Leggi Tutto

Fonte Riflessioni – Alcolisti Anonimi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

daniela

Related Posts

Un dono inestimabile

Commenti disabilitati su Un dono inestimabile

Una ricompensa inestimabile

Commenti disabilitati su Una ricompensa inestimabile

Ho qualche scelta?

Commenti disabilitati su Ho qualche scelta?

Grato per ciò che ho

Commenti disabilitati su Grato per ciò che ho

Individuare la paura…

Commenti disabilitati su Individuare la paura…

Il bagaglio di ieri

Commenti disabilitati su Il bagaglio di ieri

Concentrare i nostri pensieri

Commenti disabilitati su Concentrare i nostri pensieri

La vera ambizione

Commenti disabilitati su La vera ambizione

Affidarsi

Commenti disabilitati su Affidarsi

Quelli che ancora soffrono

Commenti disabilitati su Quelli che ancora soffrono

Una mente aperta

Commenti disabilitati su Una mente aperta

Un enigma che funziona

Commenti disabilitati su Un enigma che funziona

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti