Lascerà il segno, quella Sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

«Proprio nei giorni in cui in Italia è vivo il dibattito legato alle lacune del sistema scolastico alla riapertura post-lockdown, questa Sentenza segna una tappa decisiva verso il rafforzamento dei diritti delle persone con disabilità nello scenario europeo e internazionale»: così Filomena Gallo, responsabile della Segreteria dell’Associazione Coscioni, commenta la decisione assunta dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo, alla quale avevamo già dato ampia visibilità, con la condanna dell’Italia per la violazione del diritto allo studio di una minore con disabilità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sterilizzazione forzata e disabilità: una questione sempre aperta

Commenti disabilitati su Sterilizzazione forzata e disabilità: una questione sempre aperta

Taglio ingiustificato del sostegno: si risarciscano anche i danni esistenziali!

Commenti disabilitati su Taglio ingiustificato del sostegno: si risarciscano anche i danni esistenziali!

La campagna elettorale non rallenti la riforma del Terzo Settore

Commenti disabilitati su La campagna elettorale non rallenti la riforma del Terzo Settore

La mia casa è il mondo

Commenti disabilitati su La mia casa è il mondo

Campania: far ripartire subito i servizi sociosanitari e in totale sicurezza

Commenti disabilitati su Campania: far ripartire subito i servizi sociosanitari e in totale sicurezza

Miastenia grave: medici e pazienti si incontrano

Commenti disabilitati su Miastenia grave: medici e pazienti si incontrano

Bando o lotteria?

Commenti disabilitati su Bando o lotteria?

“Rivotrill”: l’incantesimo del reciproco interesse

Commenti disabilitati su “Rivotrill”: l’incantesimo del reciproco interesse

Ma con quell’esercito di precari, l’inclusione non si riforma!

Commenti disabilitati su Ma con quell’esercito di precari, l’inclusione non si riforma!

La sordità nei bambini

Commenti disabilitati su La sordità nei bambini

Stage lavorativi a Barcellona, per ventisei giovani con sindrome di Down

Commenti disabilitati su Stage lavorativi a Barcellona, per ventisei giovani con sindrome di Down

Quell’altalena non va tolta, va raddoppiata!

Commenti disabilitati su Quell’altalena non va tolta, va raddoppiata!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti