L’arte che aiuta a vivere nei luoghi di cura

«Ospitando alla Casa dei Risvegli di Bologna la performance di Emilio Fantin, intitolata “pulsazione#1 ECO” – scrive Fulvio De Nigris – puntiamo ad allargare la riflessione sul rapporto tra arte contemporanea e malattia nella nostra società, analizzando l’argomento da diversi punti di vista, dando anche l’occasione di raccontare cosa succede quando l’arte contemporanea entra nei luoghi della terapia, e quando la terapia entra nei processi creativi, attraverso i protagonisti di questo scambio, invitati a confrontare idee, progetti ed esperienze vissute»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Disabilità e lavoro: la Regione Lazio punta su inclusione e valorizzazione

Commenti disabilitati su Disabilità e lavoro: la Regione Lazio punta su inclusione e valorizzazione

“Genitori ostacolo”: è questa l’“ultima frontiera” in tema di autismo?

Commenti disabilitati su “Genitori ostacolo”: è questa l’“ultima frontiera” in tema di autismo?

Una nuova “Casa per Diventare Grandi”

Commenti disabilitati su Una nuova “Casa per Diventare Grandi”

Cogliere l’occasione di questa emergenza, per realizzare una vera “Buona Scuola”

Commenti disabilitati su Cogliere l’occasione di questa emergenza, per realizzare una vera “Buona Scuola”

Non oltre le porte del sole

Commenti disabilitati su Non oltre le porte del sole

“Tocca a me” creare libri tattili!

Commenti disabilitati su “Tocca a me” creare libri tattili!

Estendere il “Bonus Facciate” all’abbattimento delle barriere architettoniche

Commenti disabilitati su Estendere il “Bonus Facciate” all’abbattimento delle barriere architettoniche

Una panoramica sul (non) lavoro delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Una panoramica sul (non) lavoro delle persone con disabilità

Taxi accessibili, per smettere di andare in giro con le ambulanze!

Commenti disabilitati su Taxi accessibili, per smettere di andare in giro con le ambulanze!

E di caregiver familiari quando se ne parlerà?

Commenti disabilitati su E di caregiver familiari quando se ne parlerà?

La quarantena di tutti i giorni

Commenti disabilitati su La quarantena di tutti i giorni

Lavoro e disabilità: quanti altri protocolli si dovrebbero sottoscrivere?

Commenti disabilitati su Lavoro e disabilità: quanti altri protocolli si dovrebbero sottoscrivere?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti