L’antico discente è ora docente. Poesia

l’età giovane mostravan

tutti i prof del corteo

che nell’aule s’alternavan,

5        e perciò eran precari

e i supplenti non mai rari.

lo svantaggio era per noi

e docenti ognor diversi

pativamo come eroi,

10      chè, si sa, si senton persi

quelli che la guida mutan.

Di tal cambio causa eran

le famiglie ed i bebè!

Incredibil paradosso

15      accadeva di sovente,

io l’avevo ormai rimosso,

che un supplente del supplente

arrivava in verità

causa la maternità,

20      e i ragazzi di sovente

perser la continuità.

In quell’era ormai lontana

tra docenti ed alunni

era cosa assai normale

25      differenze di vent’anni

e una sol generazione

prof e allievi distanziava

cosicchè il paragone

differenze non portava

30      tra docenti e genitori.

 

Ma passati due decenni

divenimmo professori

e cambiata noi trovammo

questa nostra società.

35      Giunti al ruolo in tarda età,

ora proprio i nostri alunni

ci potrebber chiamar nonni

e i effetti ho colleghe

che han già figli di lor figli.

40      Ci separan mille leghe

e il divario senza sbagli,

sempre ancora aumrenterà,

chè in pensione non andremo

ed in classe resteremo

45      fino a tarda tarda età.

Le supplenze son dovute,

alla nostra bell’età,

soprattutto alla salute,

altro che maternità!

50      E i ragazzi come prima,

è rimasto tutto uguale,

perdon la continuità.

Io dovunque mi rivolto

dei prof odo i lamenti:

55      chi ha l’artrite, che è sconvolto,

chi ha bisogno di una pausa,

siamo tutti un po’ gementi,

chi sta già in menopausa,

chi ha il colon irritato,

60      chi d’insonnia è sofferente

da Morfeo abbandonato,

viceversa chi è dolente

perché ha il sonno assai arretrato,

chi lamenta un reflusso….

65      Questa scuola è un ospedale,

lazzaretto indiscusso

stiamo tutti quanti male!

 

Nello stato ormai presente

l’intelletto è solamente

70      ciò che conta nei docenti

nonostante i complimenti;

e sul corpo ormai esausto

gli svantaggi del lavoro:

“Maledetto il PON infausto”

75      noi gridiamo tutti in coro!

Ma inondati dall’affetto

degli allievi, e dal rispetto

di coloro che ci stiman,

che la nostra “lectio” seguon,

80      noi cerchiam diamanti grezzi,

li tagliamo e raffiniamo;

il futuro dei ragazzi,

che eccellenze noi chiamiamo,

è per noi forte movente.

85      Tutto ciò è sufficiente,

come la filosofia,

a nutrir l’anima mia!

( Prof.ssa Eva Battiloro)

L’articolo L’antico discente è ora docente. Poesia sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Pubblicato in G.U. decreto di autorizzazione per le assunzioni a.s. 2019/20

Commenti disabilitati su Pubblicato in G.U. decreto di autorizzazione per le assunzioni a.s. 2019/20

DSGAff: per il Governo figli di un Dio minore. Lettera

Commenti disabilitati su DSGAff: per il Governo figli di un Dio minore. Lettera

Giornata dell’educazione, CNDDU: ricordare opere di grandi pedagogisti

Commenti disabilitati su Giornata dell’educazione, CNDDU: ricordare opere di grandi pedagogisti

Potenziamento Infanzia, Malpezzi (PD): priorità in legge Bilancio. Assunzioni da GaE per 2000 docenti

Commenti disabilitati su Potenziamento Infanzia, Malpezzi (PD): priorità in legge Bilancio. Assunzioni da GaE per 2000 docenti

Bimbi hanno meno “amici immaginari” per utilizzo dispositivi elettronici

Commenti disabilitati su Bimbi hanno meno “amici immaginari” per utilizzo dispositivi elettronici

Concorso docenti: si mette a rischio salute di commissari, vigilanti e candidati. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso docenti: si mette a rischio salute di commissari, vigilanti e candidati. Lettera

Didattica a distanza, Salvini: non esistono studenti di serie A e B. De Cristofaro, stanziati 70 mln per tablet e pc

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Salvini: non esistono studenti di serie A e B. De Cristofaro, stanziati 70 mln per tablet e pc

Bonus merito, Gilda: 67% docenti contrario. Fioramonti passi ai fatti e lo abolisca

Commenti disabilitati su Bonus merito, Gilda: 67% docenti contrario. Fioramonti passi ai fatti e lo abolisca

Fioramonti, stipendi docenti troppo bassi. Così bonus merito diventa concorrenza fra poveri

Commenti disabilitati su Fioramonti, stipendi docenti troppo bassi. Così bonus merito diventa concorrenza fra poveri

Percorsi formativi – Bullismo, DSA e BES online (per Laureati e Diplomati) le soluzioni di Doocenti.it

Commenti disabilitati su Percorsi formativi – Bullismo, DSA e BES online (per Laureati e Diplomati) le soluzioni di Doocenti.it

CNDDU: insegnamento educazione civica sia dato ai docenti di diritto

Commenti disabilitati su CNDDU: insegnamento educazione civica sia dato ai docenti di diritto

La didattica a distanza fa aumentare le ore di lavoro per i docenti?

Commenti disabilitati su La didattica a distanza fa aumentare le ore di lavoro per i docenti?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti