L’anno scolastico deve proseguire con ordine e continuità nel rispetto degli alunni! Lettera

Ora che la plenaria ha avuto esito negativo e i diplomati magistrali forse torneranno in seconda fascia di istituto, per quale motivo tali persone sono ancora contro i colleghi diplomati magistrali con tanti anni di servizio? Queste laureate sanno che nel momento in cui forse noi diplomati magistrali torneremo nelle seconda fascia di istituto, avendo molto servizio nonostante al loro ingresso in seconda fascia gli venga concesso un bonus di oltre 70 punti, verranno ugualmente superate da persone comunque abilitate e con anni di lavoro? Comprendono anche che qualora vi fossero concorsi o piani transitori concorreranno con gente in buona parte preparata e con anni di lavoro alle spalle? Di quale meritocrazia si parla?
Per quanto riguarda invece le precarie storiche della gae, pochissime, che non hanno avuto il coraggio di partecipare al piano di assunzione della buona scuola del 2015 e per questo non sono in ruolo, sarebbe da capire come mai ora che si leveranno di mezzo coloro i quali hanno odiato in questi anni, poiché colpevoli di aver prestato più servizio nella scuola pubblica , continuano ad accanirsi contro dei colleghi affinché perdano il posto di lavoro, pur non avendo ancora alcuna sentenza definitiva nel merito? Tutto ciò dimostra che esistono menti distorte che non hanno nulla che vedere con le figure di insegnanti e di educatori.
L’anno scolastico dovrà essere portato a termine innanzitutto nel rispetto degli alunni e delle famiglie ma anche nel rispetto di tutto il sistema scolastico e di tutti i lavoratori della scuola.
La parola meritocrazia troppo utilizzata come baluardo di queste categorie, non regge davanti a così tanta incoscienza e non rispetto della scuola come istituzione, la stessa parola non può prescindere dal rispetto per i colleghi con i quali si dovrebbe concorrere per l’agognato posto fisso!
Mi auguro davvero nei prossimi anni di non dover più assistere ad episodi così brutti che non fanno onore alla categoria di docenti!

L’articolo L’anno scolastico deve proseguire con ordine e continuità nel rispetto degli alunni! Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Regionalizzazione, ecco le regole per docenti e ATA in Friuli

Commenti disabilitati su Regionalizzazione, ecco le regole per docenti e ATA in Friuli

Pensioni: nuove fasce di rivalutazione per 2020

Commenti disabilitati su Pensioni: nuove fasce di rivalutazione per 2020

Il problema dei diplomati magistrali non è risolto. Lettera

Commenti disabilitati su Il problema dei diplomati magistrali non è risolto. Lettera

Papa Francesco: “il calcio è il gioco più bello del mondo”. Oltre 5.000 bambini ad ascoltarlo

Commenti disabilitati su Papa Francesco: “il calcio è il gioco più bello del mondo”. Oltre 5.000 bambini ad ascoltarlo

Aggiornamento docenti, si fa anche con Passeggiate dentro Roma

Commenti disabilitati su Aggiornamento docenti, si fa anche con Passeggiate dentro Roma

Didattica a distanza e rientro a scuola a settembre

Commenti disabilitati su Didattica a distanza e rientro a scuola a settembre

Docenti malpagati, scuola tempio dell’ipocrisia. Pensieri

Commenti disabilitati su Docenti malpagati, scuola tempio dell’ipocrisia. Pensieri

Fioramonti, stipendi docenti troppo bassi. Così bonus merito diventa concorrenza fra poveri

Commenti disabilitati su Fioramonti, stipendi docenti troppo bassi. Così bonus merito diventa concorrenza fra poveri

Nomine ATA da 3^ fascia, inviata nota sindacale unitaria al MIUR

Commenti disabilitati su Nomine ATA da 3^ fascia, inviata nota sindacale unitaria al MIUR

Ministro, dalla Buona Scuola i docenti delle GaE attendono ancora il ruolo

Commenti disabilitati su Ministro, dalla Buona Scuola i docenti delle GaE attendono ancora il ruolo

Coronavirus, ciclo di lezioni in quarantena di Saviano per studenti e docenti

Commenti disabilitati su Coronavirus, ciclo di lezioni in quarantena di Saviano per studenti e docenti

Emergenza Coronavirus, Snals: tutte le nostre richieste

Commenti disabilitati su Emergenza Coronavirus, Snals: tutte le nostre richieste

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti