L’analisi: un viaggio chiamato rivoluzione

In un momento
Sono sfiorite le rose
I petali caduti
Perché io non potevo dimenticare le rose
Le cercavamo insieme
Abbiamo trovato delle rose
Erano le sue rose erano le mie rose
Questo viaggio chiamavamo amore
Col nostro sangue e colle nostre lagrime facevamo le rose
Che brillavano un momento al sole del mattino

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

(@CoopMatch)

Related Posts

COVID-19: La pandemia è come un Trattamento Sanitario Obbligatorio collettivo

Commenti disabilitati su COVID-19: La pandemia è come un Trattamento Sanitario Obbligatorio collettivo

La psicoterapia della dipendenza basata sul significato

Commenti disabilitati su La psicoterapia della dipendenza basata sul significato

180X40 GENOVA ANTONELLO CORREALE 40 anni di Psichiatria senza manicomi

Commenti disabilitati su 180X40 GENOVA ANTONELLO CORREALE 40 anni di Psichiatria senza manicomi

EFFICACIA SCIENTIFICA DELLA PSICOTERAPIA ONLINE

Commenti disabilitati su EFFICACIA SCIENTIFICA DELLA PSICOTERAPIA ONLINE

Recensione di “Psicoanalisi online”, Giuseppe Craparo, Carocci editore

Commenti disabilitati su Recensione di “Psicoanalisi online”, Giuseppe Craparo, Carocci editore

“IL NASTRO BIANCO” di Michael Haneke (2009)

Commenti disabilitati su “IL NASTRO BIANCO” di Michael Haneke (2009)

MAESTRI la nuova iniziativa di Psychiatry on line Italia

Commenti disabilitati su MAESTRI la nuova iniziativa di Psychiatry on line Italia

L’esperienza personale e la pratica psicoanalitica

Commenti disabilitati su L’esperienza personale e la pratica psicoanalitica

Diritto ad Essere Violenti

Commenti disabilitati su Diritto ad Essere Violenti

Antidepressivi NON collegati a comportamento suicida nei giovani

Commenti disabilitati su Antidepressivi NON collegati a comportamento suicida nei giovani

Alessandra Appiano: morta a 59 anni la scrittrice e conduttrice televisiva

Commenti disabilitati su Alessandra Appiano: morta a 59 anni la scrittrice e conduttrice televisiva

CORPO E CITTA’: spazialità e corporeità dei dispositivi disciplinari in occasione del G8 genovese. 17 years later – Parte I

Commenti disabilitati su CORPO E CITTA’: spazialità e corporeità dei dispositivi disciplinari in occasione del G8 genovese. 17 years later – Parte I

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti