L’alternanza scuola-mondo del lavoro ha cambiato veste. Lettera

Lettera

Iniziativa tesa alla “realizzazione di un organico collegamento delle istituzioni scolastiche e formative con il mondo del lavoro e la società civile” e a “correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio”.

La situazione è stata radicalmente modificata dalla legge 107/2015. Gli enti esterni sono stati coinvolti nella definizione dei traguardi formativi cui il Piano Triennale dell’Offerta Formativa mira: “Ai fini della predisposizione del piano, il dirigente scolastico promuove i necessari rapporti con gli enti locali e con le diverse realtà istituzionali, culturali ed economiche operanti nel territorio”, ridisegnando il campo del problema.

La condivisione delle finalità del piano modifica il ruolo e la funzione delle aziende e delle realtà locali: la separatezza dell’alternanza è superata. Esse entrano a pieno titolo nello sviluppo degli itinerari formativi.

Come? Con quali compiti? In quale fase dell’attività scolastica?

Si trascrive il processo vitale del PTOF, in cui è collocata l’alternanza, organicamente.

REALIZZAZIONE: il Consiglio di Istituto, che lo approva (“adotta”), “elabora gli indirizzi generali” da cui dipende la ratifica. Tra questi troneggia l’elenco delle competenze generali caratterizzanti i percorsi di studio.

Il dirigente scolastico formalizza gli indirizzi generali (“definisce”) con i contributi delle diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti nel territorio.

Le linee guida sono trasmesse al Collegio dei Docenti per l’elaborazione.

GESTIONE Il Collegio dei docenti e i Consigli di Classe sono i soggetti responsabili: le aziende e le organizzazioni locali collaborano.

VALIDAZIONE  IN ITINERE – Il Collegio dei docenti che “programma l’azione educativa” “valuta periodicamente l’andamento complessivo dell’azione didattica per verificarne l’efficacia in rapporto agli orientamenti e agli obiettivi programmati, proponendo, ove necessario, opportune misure per il miglioramento dell’attività scolastica”.

EX POST: Invalsi, realtà locali, università rilevano lo scostamento tra risultati attesi e risultati osservati, lo comunicano alle scuole per gli opportuni interventi (feed-back).

Ahimè, la palude scuola ha inghiottito anche il cambiamento previsto dalla 107: l’alternanza continua ad essere un’attività separata, con propri obiettivi, alternativa.

L’articolo L’alternanza scuola-mondo del lavoro ha cambiato veste. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Immissioni in ruolo 2019/20, in caso di esaurimento GaE posti vanno a procedure concorsuali

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2019/20, in caso di esaurimento GaE posti vanno a procedure concorsuali

A volte il futuro dei nostri alunni è nelle mani di incompetenti. Lettera

Commenti disabilitati su A volte il futuro dei nostri alunni è nelle mani di incompetenti. Lettera

Università, Melicchio (M5S): laurea abilitante Farmacia diventi realtà

Commenti disabilitati su Università, Melicchio (M5S): laurea abilitante Farmacia diventi realtà

TFA Sostegno V ciclo, cambia la selezione: docenti con tre anni di servizio specifico accedono direttamente alla prova scritta

Commenti disabilitati su TFA Sostegno V ciclo, cambia la selezione: docenti con tre anni di servizio specifico accedono direttamente alla prova scritta

Esami di maturità 2020, la valutazione dell’esame e adempimenti conclusivi. Guida

Commenti disabilitati su Esami di maturità 2020, la valutazione dell’esame e adempimenti conclusivi. Guida

Concorso straordinario infanzia e primaria, ecco le graduatorie

Commenti disabilitati su Concorso straordinario infanzia e primaria, ecco le graduatorie

Concorso straordinario: perché escludere docenti paritarie? Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario: perché escludere docenti paritarie? Lettera

Rientro a scuola, virologo Crisanti: mascherina per studenti con più di 14 anni. No asilo per bimbi sotto l’anno

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, virologo Crisanti: mascherina per studenti con più di 14 anni. No asilo per bimbi sotto l’anno

Gli assistenti igienico-personale specializzati degli studenti disabili siciliani non si toccano

Commenti disabilitati su Gli assistenti igienico-personale specializzati degli studenti disabili siciliani non si toccano

Miur chiede a Bussetti di restituire 24.000 euro per viaggi privati e diarie non spettanti

Commenti disabilitati su Miur chiede a Bussetti di restituire 24.000 euro per viaggi privati e diarie non spettanti

Boccia: per il PD la scuola è centrale

Commenti disabilitati su Boccia: per il PD la scuola è centrale

Graduatorie di Istituto, controllo e convalida titoli alla prima supplenza. A chi spetta

Commenti disabilitati su Graduatorie di Istituto, controllo e convalida titoli alla prima supplenza. A chi spetta

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti