L’accessibilità va integrata nella pianificazione urbanistica generale

«Uscire dalla settorialità che ancora connota strumenti come i Piani per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche, per integrare più efficacemente i temi dell’accessibilità nella pianificazione urbanistica generale, nella programmazione ordinaria, e in tutti i procedimenti amministrativi attinenti alla trasformazione dello spazio urbano»: è uno degli assunti sui cui si basano le “Linee guida per politiche integrate (Città accessibili a tutti)”, frutto di un progetto promosso dall’INU (Istituto Nazionale di Urbanistica) e che verranno presentate domani, 4 aprile, a Riva del Garda

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti